25 febbraio 2017

Pranoterapia

Intorno alla Biopranoterapia (oggi definita più semplicemente “Pranopratica”) è stato detto di tutto e il contrario di tutto, generando così non poca confusione in chi desidera a essa accostarsi.
Per molti poi la pranoterapia appartiene al mondo dell’occultismo, dell’esoterismo; una seduta di pranoterapia è ancora oggi, purtroppo, equivocata con una seduta spiritica ove evocare le anime dei trapassati, in ciò colpevoli le innumerevoli pubblicità di sedicenti maghi e cartomanti che, senza scrupoli, si spacciano anche per pranoterapeuti.
La pranoterapia da sola o associata ad altre terapie riequilibra e guarisce l’essere umano in modo armonico, non invasivo e privo di controindicazioni. E’ un valido ausilio nella riduzione della necessità di assumere farmaci e dei conseguenti effetti collaterali.
In tutti i casi è stato anche accertato un aumento del calore nella zona trattata dopo pochi minuti d’intervento, con notevole beneficio da parte del paziente.