27 agosto 2016

Olio essenziale di Geranio

OLIO ESSENZIALE DI GERANIO 
Pelargonium graveolens
Famiglia: Geraniaceae
nota di cuore
 oli_essenziali_06
Il Geranio fu introdotto in Europa nel XVII secolo dai coloni inglesi e olandesi. Oggi è diffusissimo, soprattutto come pianta ornamentale. In passato era ampiamente usato per combattere le emorragie grazie alla sua forte azione astringente.
Questa pianta perenne con fusti ramificati, coperti da peluria, può raggiungere il metro di altezza. Le foglie sono cuoriformi alla base, i fiori sono piccoli rosa, rossi, lilla, sono riuniti a mazzetti.
Il  Geranio predilige un terreno ben esposto al sole e i climi caldi. Se lo si coltiva in zone fredde, occorre proteggerlo durante i mesi invernali.
L’olio essenziale si estrae dai fiori e foglie mediante la distil lazione in corrente di vapore. Il prodotto ottenuto è un olio verdastro con un particolare profumo dolciastro.
Astringente, cicatrizzante, deodorante, insettifugo, stimolante della circolazione, disinfettante. I massaggi con olio essenziale di Geranio servono a stimolare la circolazione e a trattare le zone affette da cellulite. Gli impacchi con l’essenza si dimostrano particolarmente efficaci sulle zone interessate da acne, foruncoli e couperose. Usato per gargarismi e sciacqui, aiuta nei casi di infiammazione del cavo orale e di mal di gola. Quest’olio essenziale viene diffusamente usato dall’industria cosmetica e da quelle alimentare e liquoristica.

CONSIGLI PRATICI 

a circa 200 ml di acqua fredda aggiungete 8 gocce di olio essenziale di Geranio. Con compresse di garza sterile fate impacchi sulla parte interessata, badando a cambiare la compressa quando si riscalda.
in 50 ml di crema idratante aggiungete 20 gocce di olio essenziale di Geranio e 10 gocce di essenza di Rosa.
in un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente mettete 6 gocce di olio essenziale di Geranio. Fate sciacqui per le infiaminazioni della bocca e gargarismi per il mal di gola.
in 4 cucchiai di olio di germe di grano mettete 15 gocce di olio essenziale di Geranio. Con questa miscela massaggiate le parti interessate da insuffìcienza circolatoria o da cellulite.
ambiente – mettete nel diffusore di essenze qualche goccia di olio essenziale di Geranio.
corpo – a 100 ml di latte per il corpo aggiungete 40 gocce di olio essenziale di Geranio, emulsionate e massaggiate questo efficace preparato sulla pelle per tenere lontano le zanzare.
(RITORNO ALLA ROUTINE)
diluire una goccia di Olio essenziale di Menta Piperita e di Geranio in un cucchiaio di olio vegetale e frizionare il corpo.
(FILTRO SOLARE) in 70 ml di Olio di mandorle dolci 30 ml di Olio di Sesamo diluire: 10 gocce di Olio essenziale di Lavanda, 5 gocce di Camomilla, 2 gocce di Geranio e 1 goccia di Bergamotto.
cospargere la pelle prima di esporsi al sole
(OLIO PROTETTIVO E PER LE SCOTTATURE) diluire 10 gocce Olio essenziale di Camomilla Geranio e Lavanda in 5 ml di Olio di Jojoba + 5 ml di Olio di Sesamo + 5 ml di Olio di Enagra + 5 ml di Olio di mandorle dolci. cospargere la pelle prima di esporsi al sole.
(DOPOSOLE) diluire 5 gocce di Olio essenziale di Geranio, 5 di Camomilla ed 1 di Menta Piperita in un cucchiaio di Olio di Jojoba e aggiungere al bagno e/o frizionare prima di andare a dormire (per disidratazione) e durante il giorno come olio per protezione solare.

Related posts