Questa sezione è dedicata agli 
OLI ESSENZIALI 
curarsi co oli essenziali  
Questa sezione è a cura della Redazione di Altrasalute
 
 
 
 
 
 
 
 
 
OLI ESSENZIALI 
 
 
INDICAZIONI TERAPEUTICHE 
 
OLI VETTORI 
 
ZODIACO 
CELLULITE 
 
 
Ricerca personalizzata
 
 
Visita la nostra 
Articoli, Interviste e Conferenze alla ricerca del benessere
 
2 goccia di olio essenziale di Betulla in 4 cucchiai di olio di Vinaccioli Massaggiare le parti interessate da  cellulite fino al completo assorbimento.  
 
(RITENZIONE IDRICA E CELLULITE) In 50 ml di olio di calendula porre 10 gocce di olio essenziale di Betulla , 5 di rosmarino, 4 di origano, 5 di cardamomo e 6 di lavanda. Con una piccola quantità di miscela frizionare le gambe, dal basso verso l'altro, per 10 minuti una volta al giorno 
 
1 goccia di olio essenziale di Geranio in 4 cucchiai di olio di germe di grano. Massaggiare le parti interessate da insufficienza circolatoria e da cellulite. 
 
preparare 2 bacinelle di acqua calda nelle quali mettere 6 gocce di olio essenziale di Ginepro per ciascuna. Immergere contemporaneamente mani e piedi e lasciarli immersi per almeno ¼ d’ora. Ripetere quotidianamente per 2 settimane. 
 
25 gocce di olio essenziale di Ginepro  in 100 ml. di olio di germe di grano. Mescolare bene e usare la miscela per massaggiare le gambe, partendo dal piede e risalendo lungo la zona dei fianchi. Ripetere quotidianamente anche 2 volte al giorno.  
 
L'origano è un eccellente rimedio contro la cellulite profonda. Ha un lieve effetto irritante che può provocare sull'epidermide, diluite 20 gocce di olio essenziale di Origano  in 150 ml. di olio di Vinaccioli. Mescolare bene e usare la miscela per massaggiare la zona maggiormente affetta, Ripetere quotidianamente.  
 
in 250 ml di olio di germe di grano mettete 50 gocce di olio essenziale di Patchouli. Fate assorbire questa miscela con un leggero massaggio sulle parti che presentano il problema. 
 
 
 
 
 
 
Copyright - 2006-2014. Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale senza l'autorizzazione della Redazione 
Le indicazioni che troverete tra queste pagine vengono fornite al solo scopo informativo e non possono sostituire la consulenza di un medico. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose. E' possibile rintracciare dei centri dove con breve attesa e pagando un ticket si può essere visitati. Anche il vostro medico di famiglia potrà esservi di aiuto.