Questa sezione è dedicata agli 
OLI VETTORI 
oli vettori  
Questa sezione è a cura della Redazione di Altrasalute
 
 
 
 
 
OLI ESSENZIALI 
 
 
INDICAZIONI TERAPEUTICHE 
 
OLI VETTORI 
 
ZODIACO 
OLIO DI AVOCADO 
 
 
 
Ricerca personalizzata
 
 
Visita la nostra 
Articoli, Interviste e Conferenze alla ricerca del benessere
L’Olio di Avocado si ottiene mediante un processo di spremitura a freddo che garantita la conservazione delle proprietà naturali dell’olio. Apprezzato da secoli nei Paesi tropicali d’origine sia come alimento che come prodotto per uso topico 
L’Olio di Avocado è forse tra i meno noti ma tra i più preziosi per chi cerca un alleato nella prevenzione e nella lotta alle prime rughe d’espressione. 
 
L'inevitabile fenomeno dell'invecchiamento cutaneo porta alla formazione di rughe, alla perdita di freschezza, morbidezza ed elasticità; questo processo è molto più rapido per le pelli secche e sensibili, che dovranno più delle altre essere nutrite.  
L’Olio di Avocado,  applicato in piccole dosi sulla pelle del viso, serve per dare alla pelle il giusto nutrimento e a farle riacquistare tono ed elasticità. 
 
L’Olio di Avocado, dotato di grande penetrabilità, trova indicazione quindi specialmente nel trattamento delle pelli rilassate, atone e spente; la sua specificità di azione ne fa una panacea cosmetica di eccezionale efficacia.  
 
La sua applicazione viene raccomandata sulla pelle pulita del viso, del collo e del decolleté in piccole quantità, meglio se la pelle è ancora umida e calda all'uscita da un bagno o di una doccia; infatti in questo momento i pori della pelle sono più aperti e massimamente recettivi verso i trattamenti cosmetici. 
Si può usare puro oppure aggiunto in poche gocce alla crema idratante. 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Copyright - 2006-2014. Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale senza l'autorizzazione della Redazione 
Le indicazioni che troverete tra queste pagine vengono fornite al solo scopo informativo e non possono sostituire la consulenza di un medico. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose. E' possibile rintracciare dei centri dove con breve attesa e pagando un ticket si può essere visitati. Anche il vostro medico di famiglia potrà esservi di aiuto.