03 Dicembre 2023

Il Fiore di vita

Acqua Diamante
Acqua Diamante

A questi codici di vitamine, di minerali, ecc., sono stati aggiunti dei codici in relazione con le costellazioni, io non so proprio perché, forse perché fra di noi vi sono delle anime che vengono anche da Orione, dalle Pleiadi e un po’ da per tutto, e che quando arriverà il momento – nel momento degli avvenimenti piuttosto cruciali — saranno ricongiunte al parentado appropriato ed al quale sono affiliate. Vi sono anche dei codici in relazione con i solidi di Platone, con certe formule geometriche, e soprattutto con il fiore di vita (vedere più avanti il disegno). Il fiore di vita, senza i numeri che si trovano sul disegno, è un sistema, un disegno che si trova nelle piramidi d’Egitto, come pure sulle piramidi maya, nell’America del Sud. E’ Drunvalo “Melchisedek”, autore del libro l’Antico Segreto del Fiore di Vita (vi sono ora due volumi), che ha rivelato questo al mondo. Egli ha fatto una ricerca durata 15 anni, ed ha trovato che questo disegno contiene quasi tutte le geometrie: il dodecaedro, l’icosaedro, ecc. compresi i disegni della formazione dell’atomo, o perfino di una prima cellula in una fecondazione. Si ritrova questo disegno in molte piante, fiori e frutta.

fiore di vita

Mi è stato fatto il dono, l’anno scorso, di trovare i numeri del fiore di vita. Noterete che essi vanno da 1 a 37. Se moltiplicate 37 per 18, si ottiene 666. Se moltiplicate 37 per 27, la cifra quantica, ottenete 999, che è il numero dell’atomo di carbonio elevato ad un’altra coscienza che viene chiamata il diamante. Coloro che vogliono divertirsi con un piccolo calcolo vedranno che vi sono cose assai sorprendenti, in modo particolare la cifra 19 che è al centro, che è il numero del germe potenziale d’ogni avvenimento che esiste qui ed ora, nel passato e nel futuro. Le ricerche continueranno, e vi spiegherò tutto questo più tardi, perché non ho ancora ben capito.
Dunque il 19, è 12+7. Divertitevi con questo fiore di vita, e se avete l’occasione di leggere il libro di Drunvalo, anche solo il primo, per darvi una piccola idea, capirete molte cose. Se guardate questo disegno senza le cifre aggiunte, e se lo guardate con una visione un po’ speciale, vedrete che ogni incrocio di linea fa un campo merkaba, cioè due tetraedri imbricati uno nell’altro. Via via che voi deprogrammate il vostro veicolo da tutte le memorie registrate nelle vostre cassette, si forma, a vostra insaputa, una sfera di colori, di 9 strati di colori — non si tratta più di 7, ora sono 9 — di cui 2 colori che non esistono sulla terra, che sono, infatti, l’immagine e la rappresentazione di un doppio tetraedro. Dunque, immaginate una piramide a 3 facce e un’altra con la punta in basso, imbricate l’una dentro l’altra, come la stella di Davide, come il sigillo di Salomone, ma in 3 dimensioni, e questo doppio tetraedro gira ad una velocità incredibile su 7 o 14 assi diversi. E come nel caso di un ventilatore, voi non ne vedete più le pale, vedete semplicemente un cerchio.
Il merkaba è questo, per quanto fino ad oggi ho capito, ben inteso. Fra un anno, forse, vi dirò altro. Esso permetterà di viaggiare nelle dimensioni, ma anche nel passato e nel futuro, senza avere bisogno del Concorde o di un processo tecnologico molto speciale. Ed io so, per mezzo di chiaroveggenti che mi accompagnano — tra i quali mia figlia che vedo ogni tanto e che è molto chiaroveggente — che questo merkaba si fabbrica a poco a poco. Ci sono sicuramente dei tempi di apprendimento e dei metodi per amplificarlo e svilupparlo. Per quanto mi riguarda non è una cosa per me, sono troppo pigro per farlo! Aspetto che si faccia da solo. Il mio metodo è piuttosto l’amore: amare, amare, amare, il resto verrà da solo, non voglio fare degli sforzi.

Ecco, questo fiore di vita è dunque servito molto per fare gli ultimi codici che si trovano nell’acqua diamante. Adesso, anche se io non aggiungo dei codici, sembrerebbe che più vi sono persone che bevono quest’acqua, più essa aumenta in frequenza, aumenta in vibrazione, e permette di lavorare su tutta la trama energetica.

Related posts