01 Ottobre 2022

I capelli colorati

I capelli colorati
Capelli
Capelli
I capelli che vengono sottoposti frequentemente a colorazioni e permanenti possono avere bisogno di cure e attenzioni particolari per conservare nel tempo bellezza e salute.
Le formule per colorare i capelli o renderli più mossi oggi sono molto più dolci e arricchite con sostanze naturali ammorbidenti come gli acidi di frutta, le ceramidi e le sostanze affini a quelle che costituiscono la struttura del fusto; se nuotate in piscina, indossate una cuffia protettiva per evitare che il colore sbiadisca e lo stelo si indebolisca a causa dell’elevata concentrazione di cloro presente nell’acqua.
Rimedi naturali per i capelli colorati
Per regalare luce e splendore ai capelli colorati, ecco una cura da ripetere una volta alla settimana:
capelli scuri e castani:  
dopo lo shampoo e il balsamo, frizionate sui capelli tamponati un po’ di olio di noce e lasciate agire per un paio di ore, quindi sciacquate con un decotto di foglie di noci preparato facendo bollire per cinque minuti due manciate di foglie per ogni litro di acqua;
capelli biondi:  
dopo lo shampoo e il balsamo, frizionate sulla capigliatura olio di mandorle; dopo due ore risciacquate con un infuso di camomilla ottenuto immergendo per cinque minuti un pugno di fiori per ogni litro di acqua bollente.
Lo shampoo per i capelli colorati
Per salvaguardare la brillantezza dello stelo scegliete shampoo e balsami per capelli colorati, che donano idratazione e nutrimento e permettono di recuperare forza e nutrimento.
Quelli di nuova generazione contengono filtri UV e vitamina E, capaci di proteggere il colore dalle radiazioni solari che tendono a sbiadirlo; almeno due volte alla settimana, dopo lo shampoo, nutrite la capigliatura con una maschera ristrutturante specifica per capelli colorati.

sezione a cira della redazione di Altrasalute

Related posts