25 Settembre 2022

Valutazioni e osservazioni

Valutazioni e osservazioni

Comunicazione
Comunicazione

Alcuni esempi della differenza tra valutazioni e osservazioni neutre che descrivono i fatti senza giudicarli: 

Valutazioni      
Osservazioni neutre
Sei pigro
Questa settimana ti sei svegliato sempre  a mezzogiorno
Dorme sempre dopo pranzo
Fa le cose lentamente
E’ tonto
Fa cose che non capisco
Le fa in modo diverso da come mi aspetto
Come riconoscere la differenza tra OSSERVAZIONI NEUTRE e VALUTAZIONI che contengono giudizi, critiche, colpevolizzazioni? 
Possiamo fare attenzione ad alcune trappole in cui cadiamo facilmente:
Trappole
Osservazione con valutazione      
Osservazione senza valutazione
rimanda sempre all’ultimo
sei sbagliata!
hai fatto qualcosa che non capisco
Verbi con significato valutativo
rimanda sempre all’ultimo
studia solo i giorni prima dell’esame
dove hai ficcato…?
dove hai messo l’apriscatole?
ti lamenti sempre
da 3 giorni parli solo dei tuoi problemi in ufficio
Dare per scontato che la propria ipotesi sia l’unica possibile
non sarà pronto per l’esame
non credo che riuscirà ad essere…
Confondere una ipotesi con una certezza
non sei coperto abbastanza e ti ammalerai
temo che senza cappotto tu abbia freddo
Non essere specifico
Gli zingari sono ladri
la zingara che mi ha chiesto l’elemosina ha tentato di rubarmi il portafoglio
Parlare delle abilità dando una valutazione
Gioca male a calcio
In 4 partite non ha fatto 1 goal
Valutare con avverbi e aggettivi
è brutto
non mi attrae
Generalizzare usando SEMPRE, MAI, SPESSO
Raramente fai quello che ti chiedo
Le ultime 3 volte che ti ho chiesto aiuto mi hai detto che non potevi
Vieni sempre senza avvisare
Sei venuto cinque volte a trovarmi senza avvisare

sezione a cura della Dottoressa Laura Talamoni

Related posts