25 Giugno 2019

Super cacao più antiossidanti della frutta

Il Sole 24 Ore – salute 24 – 8/2/2011
 Super cacao: più antiossidanti che nella frutta 

Una grande notizia per gli amanti del cioccolato. Un “super-frutto”, in realtà non molto dolce, ma gustoso.
Che oltre al palato allieta anche l’umore, abbassando i livelli di stress, tiene sotto controllo la pressione e migliora la circolazione sanguigna, prevenendo anche il declino cognitivo.
Una nuova ricerca pubblicata su Chemistry Central Journal ha ora dimostrato che, inoltre, il cacao e il cioccolato fondente sono più antiossidanti della frutta grazie al loro maggiore contenuto di polifenoli e flavanoli.
Lo studio è stato condotto dai ricercatori dell’Hershey Center for Health & Nutrition che, comparando le capacità nutrizionali diversi tipi di frutta e cacao grammo per grammo, hanno così stabilito la supremazia nutritiva dei semi di cacao (nella foto).
I flavanoli sono un tipo di fitonutrienti appartenenti al più ampio gruppo dei flavonoidi: sono naturalmente contenuti nel cacao ma la gran parte si disperde nel processo di lavorazione per ottenere il cioccolato.
Tra le proprietà loro riconosciute, quella di mantenere in salute i vasi sanguigni e di abbassare il rischio di aggregazione piastrinica che provoca la coagulazione del sangue. I polifenoli sono antiossidanti naturali presenti nelle piante e possono risultare utili nella prevenzione dell’ossidazione delle lipoproteine e contro i radicali liberi; tra gli effetti benefici a loro imputati, quelli a livello cardiovascolare, a livello cognitivo e contro la crescita tumorale.
I ricercatori hanno paragonato gli antiossidanti contenuti nei semi di cacao, nel cioccolato fondente, nella cioccolata calda e in diversi tipi di frutta e succhi di frutta, trovando che cacao e cioccolato hanno capacità antiossidanti superiori e maggiori quantità di flavanoli totale e polifenoli della frutta e della cioccolata calda, in cui la maggior parte delle sostanze benefiche risultano alterate dal processo di preparazione.
Tuttavia, tra cioccolato e cacao non c’è partita, perché il processo di lavorazione del cacao che porta alla realizzazione di tavolette e creme spalmabili – l’alcalinizzazione – disperde parte dei composti benefici: “I semi di cacao – spiega Debra Miller, autore senior dello studio – sono un super-frutto che fornisce un valore nutritivo che va oltre la loro composizione di macronutrienti”.

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi