16 Giugno 2019

Ambra

AMBRA 
 
ambra
Descrizione:l’ambra è una resina fossile.
Aspetto:da trasparente a traslucida a quasi opaca in colore da giallo a giallo miele fino a bruno e con sfumature brune rossastre; talora è rivestita da una crosta friabile bruna e rossastra, bruno chiara o grigia.
Provenienza:l’ambra si rinviene principalmente lungo la costa dei paesi baltici, della Polonia e della Repubblica Domenicana, nelle Antille. In Europa si trova anche nella repubblica Ceca, in Romania e in Italia (Sicilia); si rinviene anche negli Stati Uniti, in Canada e in Cile; si trovano anche alcuni giacimenti in Birmania.
Proprietà di trasformazione: in termini generali, oltre a risanare e a calmare, l’ambraarmonizza e stabilizza il risveglio della kundalini. È anche in grado di attivare il rapporto con gli altri, favorendo corrette forme di altruismo e agendo sulla spiritualità della mente. Espande e rende armonica, in particolare, l’energia dei chakra centrali.
Proprietà terapeutiche:l’ambra influenza positivamente tutto il sistema endocrino, con effetto mirato sulla milza e sul cuore; si tratta di un calmante utile da impiegare anche nel caso di sonno discontinuo o interrotto. Rende più fluido lo scorrimento del sangue e lo purifica dalle tossine (alimentazione non corretta, stress, eccetera)
Posizione: chakra II, III, IV e V

tratto da Cristalloterapia a cura di Massimo Paltrinieri Ediz. The Book

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi