20 Agosto 2019

Diaspro sanguigno e eliotropico

DIASPRO SANGUIGNO E ELIOTROPICO 
 
diaspro sanguigno
Descrizione:il diaspro sanguigno e eliotropico è un biossido di silicio della famiglia dei quarzi (gruppo dei calcedoni), sistema a piccoli cristalli.
Aspetto: da quasi opaco a opaco, viene così chiamato nella versione contraddistinta da colori giallo con riflessi bruno o rosso del crisoprasio, appartenente alla famiglia del calcedonio.
Storia: Non a caso il termine greco “cristallo” significa ghiaccio. Dalle popolazioni dell’Estremo Oriente il diaspro sanguigno era considerato una pietra in grado di aumentare la percezione delle energie sottili – cioè quelle che collegano l’essere umano all’Universo – e di incrementare la preveggenza, soprattutto la previsione di eventi atmosferici particolarmente distruttivi.
Provenienza: grandi quantità di diaspro sanguigno provengono dall’Uruguay e dalle confinanti regioni del Brasile, ma se ne trova in molti altri luoghi, anche in Italia.
Proprietà di trasformazione: si tratta di un potente risanatore fisico, in grado di stimolare il movimento della kundalini, unendo il primo chakra con il quarto (quello del cuore);il diaspro sanguigno e eliotropico, oltre a rappresentare un’importante guida interiore, acuisce il corretto altruismo e l’idealismo: è considerato un minerale nobile, altamente evoluto.
Proprietà terapeutiche:il diaspro sanguigno e eliotropico, consente di rafforzare e ossigenare il flusso sanguigno, migliorando la vitalità fisica e mentale. Per quanto concerne gli organi, è in grado di rendere più attivi il cuore, la milza (oltre ad altre parti del corpo come l’intestino), le ossa del midollo e aiuta a bilanciare la mancanza di ferro. Riduce lo stress mentale ed emozionale.
Posizione: chakra I e IV

tratto da Cristalloterapia a cura di Massimo Paltrinieri Ediz. The Book

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi