16 Giugno 2019

Granato rosso

GRANATO ROSSO 
 
granato rosso
Descrizione:il granato rosso è un silicato di magnesio o ferro e alluminio, sistema a cubi e prismi romboidali.
Aspetto: il colore è spesso rosso con sfumature brune o bruno rossastro, ma può essere anche decisamente rosso o rosso chiaro (violaceo, cupo, nerastro); spesso quasi opaco, in alcuni casi può avere cristalli trasparenti e molto limpidi.
Provenienza: molto diffuso, proviene principalmente da Repubblica Ceca, Sudafrica, Madagascar, Stati Uniti, Messico, Brasile, Australia, Birmania, Sri Lanka, india; nelle varietà meno pregiate si rinviene anche in Italia, in particolare dalle Alpi
Proprietà di trasformazione: il granato rosso è una pietra che rappresenta una potente fonte energetica con l’effetto immediato di ristabilire l’equilibrio personale. Allinea inoltre i corpi sottili, infatti si collega ad alcune parole chiave quali amore, compassione, creatività. A ciò si affianca un notevole aumento della capacità meditative.
Proprietà terapeutiche:il granato rosso consente di rafforzare, purificare, rivitalizzare e rigenerare i sistemi corporei, in particolare la circolazione sanguigna; ha forti affinità con il primo chakra (ma anche con il quarto), aiutando ad armonizzare le forze della kundalini. Per quanto riguarda gli organi fisici stimola la ghiandola pituitaria ed è curativo per l’area genitale femminile.
Posizione: chakra I e IV
tratto da Cristalloterapia a cura di Massimo Paltrinieri Ediz. The Book

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi