08 Luglio 2020

Curare l’incertezza negli animali

Curare l’incertezza negli animali con i fiori di Bach

Curare gli Animali
Curare gli Animali
Per gli animali che da cuccioli hanno subito un distacco traumatico dalla madre e dai fratelli, e che sono presi dal panico ogni volta che il proprietario si assenta. Tutto ciò si verifica essenzialmente per una totale mancanza di fiducia nelle proprie capacità:
l’animale sa che senza il padrone è perso, incapace di alcunché e quindi ha una paura folle di essere abbandonato.
Generalmente a questo stato si associa l’anoressia: il soggetto non mangia finché il proprietario non è rientrato, anche se ha la ciotola colma e lo stomaco completamente vuoto.
Per gli animali che passano improvvisamente da un umore al suo opposto: dalla calma più totale al nervosismo, anche con scatti d’ira, dalla festosità alla malinconia, dall’attività frenetica alla pigrizia.
Fisicamente soffrono di diarrea e stitichezza e alternano periodi di voracità ad altri di anoressia. Le varie malattie hanno sintomi che si alternano continuamente.
Scleranthus è da utilizzare nei disturbi cinetici e nel mal d’auto, di mare o di aereo, quando il cane o il gatto presentano ipersalivazione, vomito e anche perdita di escrementi o urina. Se invece durante il trasporto non ci sono questi sintomi fisici, ma gli animali miagolano o guaiscono in continuazione, la loro potrebbe essere paura del mezzo oppure insofferenza alla contenzione (gabbietta o relegazione nel vano posteriore). Nel primo caso è più opportuno dare Mimulus, nel secondo lmpatiens. Se non siete tanto certi del motivo, potete somministrare tutti e due o perfino tutti e tre i rimedi.
Per gli animali tristi, spesso malati, che si deprimono per un nonnulla. Per un piccolo rimprovero si comportano come se fossero stati picchiati e si vanno a nascondere. La loro non è permalosità, è che proprio ci rimangono male e si avviliscono perché non credono nel proprio valore. Davanti a ogni piccolo ostacolo indietreggiano e devono essere continuamente incoraggiati e lodati.
Per gli animali che si lasciano andare. Spesso soffrono di malattie croniche, sono apatici e rifiutano il cibo, attenzione a questo sintomo che potrebbe indicare una patologia in atto. Non vogliono più uscire e perdono interesse per il gioco.
Gli occhi di questi animali sono spenti, il monto è opaco, Spesso si tratta di animali con un lungo passato di sofferenze, che non sono stati allevati adeguatamente, o sono stati abbandonati o tormentati. Questo rimedio floreale può alleviare il trapasso.
tratto dai manuali di Riza –  Medicine naturali per gli Animali

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi