21 Settembre 2019

Uncaria

Uncaria
(Uncaria tomentosa Willd, D. C.)
Pianta rampicante, dal tronco legnoso, che cresce nella foresta amazzonica, dal livello del mare fino ai 500 metri.
Le popolazioni indigene la chiamano “unghia di gatto”, per la rassomiglianza delle sue spine alle unghie di questo felino. In fitoterapia si utilizza la corteccia.
I preparati a base di uncaria hanno una forte attività antinfiammatoria.
Essi sono impiegati nella profilassi e nel trattamento di malattie da raffreddamento, e qualora occorre rinforzare il sistema immunitario.
La loro attività antinfiammatoria è utile nel trattamento di reumatismi e artrosi. I preparati a base di uncaria sono controindicati nelle malattie auto-immunitane, nella sclerosi multipla e nella collagenosi, per una possibile stimolazione dei fibroblasti, nelle infezioni da HIV e nella tubercolosi.
Uncaria: proprietà, uso, controindicazioni – Cure-Naturali.it

Non esistono effetti collaterali o controindicazioni particolari per l’uso dell’uncaria. Sono possibili reazioni allergiche solo in caso di ipersensibilità verso uno dei componenti.

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi