25 Luglio 2024

Nervi

I nervi sono un complicato labirinto di sistemi e vie connessi l’uno all’altro si compone di miliardi di cellule, microscopiche chiamate neuroni.
Ogni neurone somiglia a un pidocchio con molte zampette e una lunga appendice simile a una pagliuzza.
Il corpo del pidocchio corrisponde nella nostra immagine al corpo cellulare e le zampette, che continuamente ricevono segnali dai neuroni adiacenti, si chiamano dentriti.
La lunga pagliuzza è l’assone: lungo di essa viaggiano i segnali dei nervi con una velocità che può arrivare a 350 km/ora.
La trasmissione del segnale da un neurone ad un altro avviene tramite la liberazione di una specifica sostanza chimica.
I neuroni non sono mai in diretto contatto; essi si ricaricano dopo la trasmissione di ogni segnale, un processo questo che si compie in circa 0,0005 sec.
Dopodichè il neurone è pronto a ritrasmettere un nuovo segnale. Ogniuno dei nervi è composto da moltissimi assoni provenienti da migliaia di neuroni.
I nervi sensitivi captano informazioni dall’interno dell’organismo e dall’ambiente esterno e le trasmettono all’encefalo o direttamente o tramite il midollo spinale, mentre i nervi motori conducono segnali che partono dall’encefalo a muscoli, organi, ghiandole.

tratto dal libro “Gli Esami Clinici” di Mario Laffey Fox e Truman G. Schnabel – Ed. Euroclub

Related posts