11 Agosto 2022

Angelsword

Angelsword 
(lobelia gibbosa) 
 
Angelsword
La funzione del fiore di Angelsword è quella di rimuovere la confusione e l’incomprensione consentendo la percezione attraverso il cuore e l’anima. Questi fiore ristabilisce una comunicazione chiara con l’io superiore per imparare a seguirlo ristabilendo l’unità. Serve per tagliare via la parte psichica negativa o altre fonti esterne che interferiscono o che espongono ad informazioni false e devianti. Utilissima in casi di schizofrenia, allucinazioni e tutte le forme di psicosi in quanto attutisce l’entità negativa di messaggi autodistruttivi. Il fiore di Angelsword è in grado di ripristinare l’energia generale che avvolge il campo aurico eliminando le negatività. È un essenza molto potente da utilizzare anche dopo aver subito un’ anestesia per intervento chirurgico , episodi di perdita di conoscenza, dopo assunzione di droghe, o dopo violenti traumi o shock fisici. L’essenza è anche in grado di alleviare quei cordoni ombelicali “energetici”   che si stabiliscono alla nascita tra persone con vincoli affettivi stretti. Quando una persona dona la propria energia senza riserve potrebbe sentirsi svuotata, stanca in questo caso Angelsword può essere preso oralmente nonché applicato topicamente tra l’ombelico e lo sterno. L’essenza fa parte delle miscele Emergency” e “Spirituality.

La sezione Fiori Australiani è a cura di Loredana Recchi

Related posts