Altrasalute

Black Eyed Susan

Black Eyed Susan
(tetratheca erici folia) 
 
Black Eyed Susan  risulta molto utile per tutti coloro che sono iperattivi , che cercano di convogliare troppe attività nelle loro giornate , che lavorano tanto , che vanno sempre di fretta rischiando di creare situazioni impazienti, irritabili, iperstressanti anche per loro stessi. È il rimedio per chi vive nelle grandi città. Black Eyed Susan consente di rallentare i ritmi e ricavare del tempo guardarsi dentro per ritrovare calma e rilassatezza. Utile per acquisire la capacità di poter delegare  e di superare momenti di particolare stress. Le persone che necessitano di questo fiore odiano aspettare, non sono pazienti e non amano essere criticati, viaggiano molto, mangiano veloci manifestando problemi digestivi . I sintomi fisici per cui utilizzare l’essenza infatti sono in relazione all’apparato digerente, intestinale con frequenti episodi di dissenteria, cefalee, tensioni muscolari, mal di schiena, patologie  da deficit di attenzione, insonnia , ipercinesia anche nei bambini. L’essenza sensibilizza verso gli altri  donando gentilezza, pazienza, capacità d’ascolto, tolleranza. L’essenza fa parte della combinazione “Stress Stop”.
Black Eyed Susan è diffusa in tutto il territorio australiano, cresce anche nella nota zona dell’altopiano di Hawkesbury  attorno a Sydney, zona famosa per le numerose specie  presenti e la flora resistente che cresce su terreni avversi come le brughiere.

La sezione Fiori Australiani è a cura di Loredana Recchi

Exit mobile version

Warning: Illegal string offset 'text' in /home/customer/www/altrasalute.it/public_html/wp-content/plugins/complianz-gdpr/integrations/plugins/amp.php on line 129