24 Febbraio 2019

Yerba Santa

Yerba SantaYerba Santa – Eriodictyon californicum  (colore: violetto)                 Nordamericana 
Aspetti positivi di Yerba Santa Emozioni che fluiscono liberamente, capacità di armonizzare  la respirazione con il sentimento, contiene una vasta scala di e/nozioni limone, soprattutto la capacità di provare dolore e tristezza
Sintomi di squilibrio di Yerba Santa: Compressione dei sentimenti, in particolare nel petto; angoscia e malinconia interiorizzate, emozioni profondamente represse
Riferimenti: Angoscia Bambini Bambino Interiore Consapevolezza Corpo Cuore Cuore Infranto Depressione e Disperazione Depurazione Elevatezza d’Animo Esaurimento e Stanchezza Forza Liberazione Malattia Psico-Somatica Massaggio Processo di Guarigione Repressione Tensione Tonico
YerbaSanta (termine spagnolo per ”Holy Herb’’=”ErbaSanta”) si rivolge alla santità interiore dell’animo umano.
Dentro ogni cuore umano c’e’ uno spazio inviolabile che deve essere mantenuto aperto e libero; l’Io inspira ed espira la propria essenza da questo centro.
Questa è la parte più sensibile, più profondamente sentimentale e più psichica dell’essere umano. è particolarmente vulnerabile alle emozioni di tristezza, angoscia o altri dolori dell’animo.
Se tali emozioni non vengono utilizzate in maniera attiva dalla coscienza. vengono immagazzinate e sepolte in questa parte del cuore.
L’individuo diventa profondamente malinconico, e si carica di una profonda tristezza interiore clic non è semplicemente legata agli avvenimenti del quotidiano, ma pervade e condiziona tutta la vita emotiva.
Questa malattia dell’anima domina il corpo. Fondamentalmente, la parte sacra dell’Io  – il cuore e l’area del petto – diventa vuota invece che consacrata.
La respirazione è congestionata e problematica, comportando la tendenza a malattie degeneranti ai polmoni, come la congestione polmonare, la polmonite, l’asma, la tubercolosi o la dipendenza dal tabacco.
Tale persona appare come se si stesse consumando; e, in effetti, l’animo è consumato dalle intense forze dell’angoscia e della tristezza che agiscono negativamente dentro l’Io.
Yerba Santa controverte questa consunzione dell’anima, favorendo la liberazione dal trauma e dalle impurità emotiva.
Spesso l’individuo entra in contatto con una profonda angoscia non espressa come, ad esempio, quella causata dalla perdita di un amico odi un genitore nell’infanzia.
Yerba Santa gradualmente recupera il tempio del cuore, rendendolo più spazioso e pieno di luce.
Con Yerba Santa, fiore benedetto, l’individuo ristabilisce il proprio santuario, rendendo libero il cuore umano di vivere il mondo con una rinnovata emotività.

Tratto dal libro “Repertorio delle Essenza Floreali” – FCE – NATUR

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi