21 Settembre 2020

La Gem Therapy

La Gem Therapy
Gem Therapy
Gem Therapy
Il mio incontro con la Gem Therapy è sicuramente una delle tappe più significative che abbia avuto sulla strada, lunga e affascinante, della conoscenza. Un incontro che ha influito notevolmente sui miei approcci diagnostici e terapeutici, ma nello stesso tempo ha confermato una visione della realtà umana che avevo già da tempo.
Generalmente l’approccio a una medicina naturale ed energetica può rappresentare per un medico occidentale, con i suoi retroterra universitari e “scientifici”, un certo travaglio culturale.
Ma posso affermare, grazie anche all’esperienza di questi anni, quanto sia importante e necessario poter aumentare la propria consapevolezza ed arrivare ad una medicina naturale che riesca a curare l’uomo nella sua totalità, psicosomatica ed energetica. In realtà, gli indirizzi medico-ufficiali camminano spesso nell’altro senso, suddividendosi sempre più in campi piccoli e ultraspecializzati, rischiando così di perdere il senso dell’unità.
L’incontro con la medicina tradizionale cinese, avvenuto già durante gli studi universitari, mi ha avvicinato a questa visione unitaria ed olistica dell’uomo come microcosmo inserito in un macrocosmo circostante che rispecchia le stesse leggi ed armonie; la salute è così il risultato di un rapporto equilibrato tra l’ uomo e l’universo.
Il (energia), che regge i processi fondamentali della natura, dirige anche tutti i processi di formazione e trasformazione che avvengono nell’uomo: lo stato di salute è anche il risultato di un buon equilibrio energetico interno.
Se anche avete la possibilità di studiare e di conoscere le varie tecniche di medicina naturale, di cui la Gem Therapy fa parte, noterete spesso la presenza di punti in comune, specialmente nel concetto unitario ed energetico dello stato di salute.
In questa strada complessa della conoscenza si ha quasi l’impressione di aprire ogni volta un’altra piccola finestra sulla stessa realtà, guardandola da un altro punto di vista e con una consapevolezza sempre più ampia.
Anche per l’Omeopatia la malattia non è altro che una perturbazione morbosa dell’energia vitale: per realizzare la guarigione si utilizza il processo di similitudine si sceglie cioè il rimedio capace di riprodurre gli stessi sintomi.
Il rimedio omeopatico è capace di sovrapporsi alla malattia stessa in quanto enrgeticamente più forte, anche se fisicamente uguale!
E qui arriviamo al concetto base più importante: quello della similitudine vibrazionale. E’ come se, in un certo senso, una sostanza presente nella natura incontrasse e riconoscesse il campo energetico e vibrazionale del paziente, perchè ne possiede la stessa frequenza.
L’uomo è immerso in un campo vibrazionale ben preciso, che lo contraddistingue e che interagisce continuamente con quello esterno. La natura spesso più stabile e meno soggetta ad episodi stressanti, conserva in sè la memoria atavica di queste vibrazioni e, se opportunamente utilizzata, può aiutare l’uomo a riequilibrarsi. Ed è meraviglioso costatare quanto la natura che ci circonda sia generosa di doni, purché l’uomo sappia riconoscerli e scoprirli. La gemmmoterapia è un dono del tempo. Le gemme crescono nelle viscere della terra e impiegano milioni d’anni per formarsi: tempo, sole, acqua, aria e terra lavorano insieme per formare questi beni preziosi. Dorothel L. Mella dice: ” la terra è viva. Le gemme e le pietre della terra sono energie viventi. Non ti somigliano, tuttavia possiedono la tua stessa energia vitale.”.
Anche le gemme agiscono col principio delle frequenze vibrazionali, secondo una modalità che le avvicina molto al concetto moderno della cromoterapia. Le applicazioni sono tantissime e vanno dal campo reumatologico fino a quello estetico, grazie a sofisticati strumenti attualmente prodotti in Italia.
Avremo modo di approfondire questi concetti nei capitoli successivi, dove mi soffermerò sulle straordinarie virtù terapeutiche delle gemme, oltre che sulle loro varie proprietà più o meno conosciute.
La Gem Therapy deve molto al lavoro di un grande maestro, il dr. Bhattacharya, che le ha saputo dare un’impronta caratteristica e molto rigorosa, come deve molto anche alla sperimentazione clinica di colleghi e studiosi che in questi anni ha prodotto importanti risultati. Ancora una volta la natura ci sorprende e ci premia: ma è proprio una sorpresa?

tratto dal libro ” Gem Therapy ” edizioni Life Quality Project della Dottoressa Marcella Saponaro

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi