20 Agosto 2019

Betula Pubescens

Betula Pubescens
(Betulla) gemme, amenti, scorze della radice, giovani radici
 gemmoterapia_02
Il gemmoderivato della Betula Pubescens (betulla), simbolo della purificazione sin dall’antichità, è definito, già nel rinascimento “albero nefritico d’Europa”.
I gemmoderivati della Betula Pubescens (betulla), a seconda se tratti dalle gemme, dagli amenti, dalle scorze della radice o da giovani radici vengono impiegati nel trattamento di una serie di affezioni.
I gemmoderivati dalle gemme di Betula Pubescens (betulla), sono impiegati nel trattamento delle infezioni recidivanti delle vie aree, nei processi febbrili, nella stipsi, nella coxartrosi e nella gengivostomatite.
Per l’ipercolesterolemia  e nell’iperuricemia vengono impiegati gemmoderivati da scorza della radice o da giovani radici della Betula Pubescens, mentre per la seborrea del cuoio capelluto si usa solo quello derivato dalla scorza di radice.
Per fronteggiare una diminuzione della libido, impotenza o frigidità viene impiegato il Macerato Glicerico da amenti.
La posologia (M.G 1 DH) è di 50 gocce, sempre diluite in un po’ di acqua, una volta al giorno.

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi