16 Giugno 2019

Riflessologia plantare per il mal di testa

Riflessologia plantare per il mal di testa
riflessologia plantare
Secondo la riflessologia plantare, il massaggio viene eseguito esercitando delle pressioni su particolari zone della pianta dei piedi dove esistono punti di corrispondenza con i diversi organi del corpo secondo una mappa ben precisa.
• La riflessologia plantare svolge una benefica azione sugli organi corrispondenti: è efficace specialmente contro la cefalea muscolo-tensiva ma va eseguita da un esperto;
• la seduta è sempre preceduta da una visita durante la quale il riflessologo esamina i piedi con delle leggere pressioni in modo da localizzare i punti da trattare;
• segue il massaggio della zona identificata che ha lo scopo di correggere lo squilibrio nella parte corrispondente e risolvere il disturbo.
Nel caso della cefalea muscolo-tensiva il punto è localizzato in particolare alla base dell’alluce;
• il massaggio può essere effettuato con le dita, esercitando una pressione via via crescente, oppure soltanto con i polpastrelli, con tocchi precisi e limitati; può riguardare un piede alla volta o entrambi contemporaneamente;
• ciascuna seduta di riflessologia plantare dura circa un’ora, mentre il trattamento completo comprende generalmente un ciclo di sei sedute, a cadenza settimanale.
Tratto da “I manuali del benessere” del Corriere della Sera

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi