26 Settembre 2022

Tipologie di mal di testa

Tipologie di mal di testa
Tipologie di mal di testa
Mal di Testa
Esistono numerose tipologie di mal di testa o cefalea, termine con cui si indica genericamente la  sensazione di dolore alla testa. Ne sono state già identificate tredici, suddivise in due categorie principali, che comprendono a loro volta novanta sottocategorie.
Quando non è possibile individuare una causa organica, come una malattia che possa motivare la loro insorgenza, si parla di forme di cefalea primarie: tra queste, le più comuni sono l’emicrania, la cefalea muscolo-tensiva e la cefalea a grappolo.
Le alterazioni fisiologiche dell’organismo che sono alla base di questa tipologia del mal di testa non sono ancora del tutto chiare. Sono invece ormai noti i fattori scatenanti, ossia l’insieme di situazioni ed elementi in grado di indurre le modificazioni fisiologiche responsabili degli attacchi: per esempio, lo stress, un’alimentazione inadeguata, le posizioni scorrette e anche alcune componenti ambientali.
Tali stimoli differiscono a seconda della forma di cefalea e sono strettamente individuali: ciò che induce una crisi in una persona può risultare del tutto innocuo per un’altra.
Quando le cefalee sono legate a una malattia rientrano a far parte delle forme dette secondarie, In effetti sono numerosi i disturbi che possono provocare un attacco di mal di testa: dai più banali, come un raffreddore, ai più seri, come l’ipertensione, un difetto visivo o la sinusite.
Sono compresi nel gruppo delle forme secondarie anche i mal di testa inattesi, ossia non direttamente collegabili a una malattia ma originati da un insieme di cause anche molto diverse tra loro, come l’uso di un cappello troppo stretto o un colpo di tosse.

Related posts