08 Luglio 2020

Shiatsu per tenersi in forma

Shiatsu per tenersi in forma
Shiatsu per tenersi in forma
Shiatsu_08
ESERCIZIO 1
Per liberarsi della tensione accumulata durante il giorno ed ottenere un sicuro effetto distensivo, ecco un esercizio che rilassa nel modo più naturale e, per di più, aiuta, se praticato ogni giorno, a vincere quel particolare tipo di tensione nervosa che porta a “mangiucchiare” tutto il giorno, crescendo di peso.
Ad occhi chiusi, si appoggino le dita della mano sinistra sulla piega esterna della mano destra, dalla parte della palma e, su questo punto, si effettui un massaggio, in senso antiorario, per quindici secondi circa.
Poi ci si rilassi qualche attimo e si ripeta lo stesso movimento sulla mano sinistra per altri quindici secondi.
Si proceda dunque col mettere le dita di entrambe le mani sulla cima del capo.
Quindi, usando tutte le dita, allargate leggermente a ventaglio, si effettui un massaggio, o si eserciti una certa pressione, su quell’area per una quindicina di secondi.
shiatsu per tenersi in forma 1
Di seguito, reclinando la testa in avanti, si portino le mani sul petto, appena appoggiate.
Dopo qualche attimo di pausa rilassante, con un bel respiro profondo, si ripetano gli stessi movimenti ancora per quindici secondi.
ESERCIZIO 2
Per sentirsi rinfrancati al termine di una dura giornata di lavoro, si provi questo esercizio, la cui durata complessiva è di circa quattro minuti.
Tenendo stretto il dito medio della mano destra tra l’indice e il pollice della sinistra, si eserciti una pressione pulsante sul bordo inferiore dell’unghia, verso il pollice, per circa trenta secondi. Poi ci si rilassi qualche attimo e si ripeta lo stesso movimento sull’altra mano.
Quindi si ripeta ancora questa primo fase dopo aver espirato profondamente e sostituito lentamente l’aria dei polmoni, riempiendo prima la parte inferiore.
shiatsu per tenersi in forma 2
Si proceda dunque alla fase successiva.
Puntando entrambi i gomiti verso il soffitto, si appoggino le dita sulla schiena a toccare le vertebre.
Da qui si spostino le mani verso i lati di circa cinque centimetri e, su quel punto, si esegua un massaggio, in senso antiorario, per circa trenta secondi.
lnframmezzandoli con profondi respiri, si ripetono gli stessi movimenti altre tre volte.
ESERCIZIO 3
Ecco un esercizio da eseguire a letto, per un tempo complessivo di circa tre minuti, anche se non c’è alcuna limitazione nel ripetere i movimenti tulle le volte che si vuole, se questo fa sentire meglio.
Il primo punto shiatsu da localizzare, usando entrambi i pollici, sta nelle incavature dietro la testa, ai lati della spina dorsale.
Trovato il punto, bisogna allargare le dita a ventaglio mentre con i pollici si pratica un massaggio sulla parte per circa trenta secondi.
Dopo una breve pausa rilassante, si ripeta ancora una volta lo stesso movimento.
Quindi si passi a localizzare il punto shiatsu che si trova proprio alla sommità del capo, nel mezzo tra le sopracciglia e la base del cranio.
Si eserciti su questo punto una certa pressione, o pulsante o in senso orario, per trenta secondi circa.
Quindi ci si rilassi, con un profondo respiro, e si ripeta ancora una volta lo stesso movimento.
shiatsu per tenersi in forma 3
Ciò fatto ci si distenda sul fianco destro e, con la mano sinistra, si localizzi il punto shiatsu posto circa dieci centimetri sotto la sommità dell’osso dell’anca, nella parte carnosa della natica sinistra.
Su questo punto si effettui un massaggio, pulsante o in senso orario, per trenta secondi circa.
Poi, dopo qualche attimo di pausa rilassante, ci si giri sul fianco sinistro e si ripeta lo stesso movimento sul lato destro.
ESERCIZIO 4
Ecco un altro esercizio da svolgere prima di alzarsi dal letto, ideale per vincere la pigrizia e iniziare la giornata con rinnovata energia.
Per cominciare, ci si distenda sulla schiena, avvicinando i piedi alle natiche e appoggiando le dita sulle anche. In questa posizione, si localizzi il punto shiatsu da massaggiare, misurando all’incirca dieci centimetri verso l’alto a partire dalle ossa delle natiche, sulla parte esterna delle gambe.
Su quest’area si esegua un massaggio in senso orario, oppure, se la si preferisce, si eserciti una certa pressione, per circa trenta secondi.
Dopo qualche attimo di rilassamento, si ripeta ancora una volta lo stesso movimento.
shiatsu per tenersi in forma
Esaurita questa fase, restando sempre distesi sulla schiena, si passi a massaggiare, con la mano sinistra, la membrana che si trova tra il pollice e l’indice della mano destra, usando, a scelta, un tocco pulsante oppure circolare, per trenta secondi circa.
Quindi si ripeta lo stesso movimento a mani invertite.

tratto da Shiatzu, stare bene e tenersi in forma con la forza delle dita di Geremy Becharm,-  Ediz. Biesse

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi