29 Novembre 2022

Colica renale

Colica renale
La colica renale si presenta con un dolore è violento, insopportabile, nella regione lombare.
Nell’uomo il sintomo può irradiarsi al testicolo o al pene.
In caso di colica renale, subito dopo l’insorgenza del dolore acuto il sintomo può diffondersi a tutto l’addome ed essere accompagnato da gas intestinale, e ciò può ingannare il medico che è chiamato a prestare aiuto al paziente.
Per chiarire la situazione, soprattutto se altri sintomi non si aggiungono alle stilettate dolorose, è necessario sottoporre ad analisi l’urina del paziente e praticare un esame radiografico dell’apparato urinario per scoprire eventuali calcoli renali sintomo si sopprime con antispastici e antidolorifici.

Per un’adeguata prevenzione delle coliche renali non sono da trascurare i cibi integrali e quelli che contengono fibre. E’ perciò importante consumare molta frutta e verdura, oltre a dare ampio spazio ad alimenti come sedano, cipolla, prezzemolo e carciofi.

Per quanto riguarda la frutta è sicuramente da preferire quella ricca di vitamina C. L’acido ascorbico riesce ad impedire la formazione dei calcoli. E’ importante comunque non abusare in termini di vitamina C, perché si rischia di ottenere l’effetto contrario.

Il latte e i latticini vanno assunti con moderazione. E’ stato dimostrato che il rischio di calcoli renali aumenta bevendo tè freddo.

tratto dalla biblioteca pratica di Amica

Related posts