18 Giugno 2021

Obesità

Che cos’è l’ obesità 
L’ obesità è provocata da un cumulo di grasso nel tessuto sottocutaneo e intorno a certi organi interni.
Si tratta di una patologia tipica, anche se non esclusiva, delle società dette del benessere. L’Organizzazione mondiale della sanità definisce l’obesità attraverso l’indice di massa corporea, un dato che mette a confronto peso e altezza: sono considerati obesi i soggetti con IMC maggiore di 30 kg/m2, mentre gli individui con IMC compreso fra 25 e 30 kg/m2 sono ritenuti in sovrappeso
Come si presenta l’ obesità 
Si differenzia una obesità di tipo maschile, prevalente nella metà superiore del corpo, e una di tipo femminile, che si osserva nella metà inferiore. L’obesità è presente anche nei bambini ed è generalmente provocata da eccessi alimentari.
I disturbi endocrini e metabolici sono invece raramente causa di obesità, contrariamente a quanto si crede. I bambini obesi presentano, viceversa, spesso dei disturbi psicologici, che portano il piccolo a mangiare in maniera eccessiva per una forma di compenso.
Come si cura l’ obesità 
Anzitutto il Bambino obeso deve sottostare a una dieta rigorosamente controllata, associata all’esecuzione di vari tipi di sport. Sarà sempre bene fare vedere il bambino da uno psicologo.
Complicazioni  
Disturbi a carico dell’apparato cardiovascolare, respiratorio, dei reni, e, particolarmente, di tipo psicologico.
tratto dalle guide pratiche per la domenica della Domenica del Corriere

Related posts