25 Settembre 2020

Talassemia

Che cos’è la talassemia ***

La talassemia è una malattia ereditaria che comporta anemia, cioè una diminuzione della presenza di emoglobina utile al trasporto dell’ossigeno nel sangue. Il nome talassemia deriva dal greco, poiché la variante conosciuta per prima fu quella mediterranea. Tale termine è nato per indicare la peculiarità della malattia di essere diffusa tra coloro che vivono in ambienti paludosi, acquitrinosi.

Il nome deriva dal greco thalassa, mare.

È molto diffusa nelle zone mediterranee come il Nord Africa, la Spagna meridionale, la Puglia, il delta del Po, la Sicilia e la Sardegna (in particolare nella zona meridionale) dove c’è un tasso di talassemia pari al 12%.
Come si presenta la talassemia 
Ne esistono tre forme: major, o morbo di Cooley; minor; intermedia. Sono forme di tipo familiare.
Nei bambini con la forma più grave (major), oltre alla fragilità dei globuli rossi, responsabile dell’anemia, si hanno alterazioni scheletriche (testa grossa), colorito giallastro, milza e fegato ingranditi.
Come si cura la talassemia 
Anzitutto prevenendo i matrimoni fra portatori di questa malattia ereditaria o convincendo gli sposi a non avere figli. Per le forme più gravi non esiste ancora una terapia veramente efficace.
Nelle forme più lievi si possono utilizzare preparati a base di cortisone, trasfusioni di sangue; indicata anche l’asportazione della milza.
Complicazioni  
Nelle forme lievi nessuna.

tratto dalle guide pratiche per la domenica della Domenica del Corriere

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi