08 Agosto 2020

Borax

L’ansietà di Borax si manifesta durante i movimenti di discesa scendere in teleferica, scendere dalla montagna, con l’ascensore, sull’altalena.
I bambini Borax hanno paura quando vengono portati giù per le scale e, quando vengono adagiati nella culla, smettono persino di respirare.
L’ansietà si manifesta con l’espressione spaventata del volto. Questa paura della discesa è caratteristica di Borax.
I soggetti sono facilmente spaventati da rumori forti e improvvisi, come un tuono, un colpo di fucile, eccetera. I cani che allo sparo lasciano andare la preda e scappano sono Borax. 
 
Vivace di mattina e inconcludente nel pomeriggio, muta continuamente occupazione andando da una stanza all’altra, come certi studentelli svogliati. Riflette a lungo per ricordare ciò che ha fatto durante la giornata.
I capelli si annodano spontaneamente e bisogna tagliarli, le palpebre si girano verso l’interno, le ciglia feriscono la congiuntiva (entropion). Desiderio di sfregare gli occhi.
Nelle donne, il naso diventa rosso e lucente con dolore pulsante.
Afte della bocca, sulla lingua e mucose con sensazione di calore e di secchezza, con dolore a ogni movimento della lingua. Le ulcere sanguinano toccandole.
Le nutrici sentono dolore quando allattano al seno controlaterale.
Leucorrea come bianco d’uovo, come acqua calda, sintomo di endocervicite. Dismenorrea membranosa (con il sangue scendono brandelli di mucosa uterina), mestrui troppo anticipati e troppo profusi.
Stomaco gonfio dopo i pasti.
Diarrea poltacea molle e puzzolente con coliche in bambini con afte in bocca. li bambino piange quando deve urinare.
Dolore puntorio nel petto, più nella regione apicale destra, a ogni colpo di tosse e respirando profondamente e, come in Bryonia, migliorato dalla pressione.
Risveglio verso le tre di notte; non dorme perché si sente accaldato.
Il bambino grida nel sonno, come per un sogno pauroso.

tratti dal libro “Manuale pratico di Omeopatia” di Ruggero Dujany edito da Red/Studio redazionale

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi