26 Ottobre 2020

I rimedi omeopatici nelle afte

I rimedi omeopatici nelle afte
Questa patologia virale, è volentieri ripetitiva, un po’ come l’erpes.
Le afte possono essere fastidiose per i dolori che provocano, specialmente nei bambini e nei lattanti. Si manifestano clinicamente con delle lesioni all’interno delle gote o delle labbra che sono scavate, arrossate e ricoperte di una pellicola bianco-giallastra.
Le afte provocano dei dolori urenti, aggravati dall’alimentazione, in particolare dagli alimenti acidi (limone, aceto) o salati. In questo caso si penserà a:
le cui lesioni sperimentali sono simili a quelle delle afte, e i cui dolori sono tali da far sì che il lattante non può poppare e rifiuta il seno. Le localizzazioni più frequenti sono dietro il labbro inferiore, a contatto con le gengive, talvolta al palato. Questi soggetti sono facilmente sensibili al rumore che li fa sobbalzare. Dare BORPx 5 CH, 5 granuli ogni 3 ore, spaziando progressivamente a seconda del miglioramento, o fare sciogliere una quindicina di granuli in un biberon di 30 cc di acqua minerale non gasata, e farne bere alcuni sorsi diverse volte al giorno.
è indicato se le lesioni sono ricoperte di false membrane grigiastre e accompagnate dalla “lingua Mercurius” (spessa, patinosa, che mantiene l’impronta dei denti…). Prendere MERCURIUS CYANATUS 9 CH, 5 granuli tre volte al giorno spaziando a seconda del miglioramento.
è un complemento non trascurabile dei due precedenti medicinali. La lingua assomiglia a quella di Mercurius, le lesioni sono granulose e poco dolorose. Vi sono parallelamente delle secrezioni spesse, dense del naso e del cavo orale. Questo rimedio è spesso utilizzato per lavaggi della bocca: HYDRASTIS TM, 1 cucchiaino da caffè in un bicchiere di acqua bollita, da tenere quanto più possibile in bocca prima di risputare.

tratti dal libro “Guida pratica all’Omeopatia” di B Berthier e J.J. Jouanni edito da Dangles – Musumeci

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi