29 Novembre 2022

Peperoncino sotto olio

Peperoncino sotto olio
Sotto olio è un altro metodo, facile e pratico sia di conservazione che di utilizzo del peperoncino. La procedura è semplicissima; si devono utilizzare peperoncini secchi, perchè quelli  freschi possono fermentare.
Si prende un barattolo di vetro, con il coperchio a vite, che riempiremo per un quarto del volume di peperoncini tagliati in grossi pezzi.
Aggiungiamo olio extra vergine di oliva fino a riempire il barattolo per i tre quarti ed anche questa volta il gioco è fatto.
Lasciamo riposare il tutto per almeno un mese, meglio se due, per consentire all’olio di impossessarsi dell’aroma e di tutte le altre proprietà del nostro amico.
Considerate che la piccantezza dell’olio è direttamente proporzionale al tempo di permanenza dei peperoncini nel barattolo.
L’utilizzo del peperoncino sotto olio, come sempre, è rigorosamente a crudo, su insalate, bolliti, formaggi stagionati e su tutto ciò che vi farà piacere condire.

sezione a cura di  Mauro Hilbrat

Related posts