19 Gennaio 2022

Corretta percezione dell’ appoggio del piede

I dolori al ginocchio o la sensazione di fastidio a livello dell’anca possono essere provocati da uno scorretto appoggio del piede. Questo esercizio aiuta a identificare eventuali errori e a favorirne la correzione.

Posizione di partenza 
In stazione eretta con le gambe leggermente distanti, chiudete gli occhi e portate l’attenzione sull’appoggio dei piedi.
Movimento
• Prima fase: tenendo le spalle rilassate oscillate leggermente con il corpo avanti e indietro. Percepite l’appoggio sull’avampiede e sui talloni senza staccarli dal suolo. Dopo alcune ripetizioni, iniziate a oscillare verso destra e sinistra.
• Seconda fase: mettete la pallina da tennis sotto le falangi di un piede. Piegate le ginocchia, mantenete il tallone del piede sotto cui poggia la pallina ben ancorato a terra. Ponete l’attenzione su tale posizione e sul respiro: eseguite cinque atti respiratori completi. Per tutta la durata dell’esercizio i piedi devono rimanere paralleli e allineati.
• Stendete le gambe e spostate la pallina sotto la pianta del piede, quindi piegate nuovamente le ginocchia. In questa posizione falangi e tallone non appoggiano a terra. Ponete l’attenzione sul mantenimento ditale posizione e sul respiro: eseguite cinque atti respiratori completi.
• Stendete le gambe e spostate la pallina sotto il tallone dello stesso piede: piegate nuovamente le ginocchia. Rimanete con le gambe piegate ed esercitate una pressione con il tallone sulla pallina. Ponete l’attenzione sul mantenimento ditale posizione e sul respiro: eseguite cinque atti respiratori completi.
• Stendete le gambe e lasciate la pallina a terra tra i due piedi. Concentratevi sull’appoggio dei piedi cercando di far aderire bene tutte le falangi. Ripetete tutto con l’altro piede.
• Al termine dell’esercizio, alternando i piedi, praticate con la pallina un automassaggio di tutto l’arco plantare.

Tratto da “I manuali del benessere” del Corriere della Sera

Related posts