05 Dicembre 2022

Esercizi per ginocchia e piedi nel Pilates

Continuate la vostra autosservazione e autovalutazione allo specchio, rimanendo in posizione eretta, focalizzando ora l’attenzione sulle articolazioni degli arti inferiori, in particolar modo su ginocchia e piedi.

Come per il bacino, anche ginocchia e piedi inviano segnali di squilibrio. In assenza di patologie specifiche, come quelle della rotula, dell’anca o del piede  la rotazione interna delle ginocchia può essere dovuta a una di queste cause:
• i muscoli posteriori delle cosce sono troppo contratti e “tirano” in dentro le ginocchia;
• il bacino si trova in posizione scorretta e accentua l’intrarotazione;
•la muscolatura delle gambe è troppo debole;
Gli esercizi pilates proposti intervengono su queste possibili cause.
Le ginocchia ruotano in dentro In questo caso, una corretta sequenza è composta da:
• stretching degli ischiocrurali;
• preparazione ai side kick, girati su un fianco;
• sequenza del wall.
I piedi poggiano più sul lato esterno.
Se notate questa postura non corretta, iniziate a fare un massaggio al piede con la pallina da tennis, poi proseguite con i seguenti esercizi:
• esercizi mirati al corretto appoggio del piede;
• ricerca del neutro in stazione eretta;
• equilibrio e coordinazione dei piedi.
Tratto da “I manuali del benessere” del Corriere della Sera

Related posts