18 Aprile 2021

La Quinta Via

Seminario evolutivo integrato al METODO CALLIGARIS 
Questo seminario è l’inizio di un viaggio per imparare a superare i limiti imposti dalla realtà illusoria, dalla società, dall’educazione, dalle abitudini e liberare il proprio vero Sé.
Valutando storiche vie iniziatiche, ci svela che non è necessario condurre una vita ascetica per risvegliare in noi la nostra Essenza spirituale. Lo scopo è portare alla luce ciò che realmente si è, che si desidera essere, che è possibile diventare, attraverso un cammino personale. E’ nostro diritto e dovere risvegliarci a una consapevolezza più vera e imparare a:
– vivere con intensità e coraggio il momento presente;
– superare gli ostacoli che di volta in volta si incontrano;
– realizzarci creativamente;
– concretizzare la missione personale;
– collaborare all’evoluzione umana.
Gli elementi del viaggio sono:
– l’uomo;
– le vie iniziatiche;
– la Quinta via;
– la valutazione della condizione di esseri addormentati;
– il risveglio della Coscienza;
– la liberazione dal proprio personaggio: un ruolo che imprigiona;
– una nuova concezione del tempo e della morte: la morte come consigliera;
– la coscienza di veglia e quella di sogno: prima e seconda attenzione;
– la coscienza dello spirito: presenza di spirito;
– il ricordo e l’oblio: ricordare e dimenticare;
– la percezione;
– i sogni;
– parte pratica: percezione del corpo energetico, meditazioni, visualizzazioni, stimolazione di punti focali cutanei (Placche).
Durante il seminario vengono accennati, in chiave evolutiva, alcuni temi trattati da Castaneda, Gurdjieff, Jung, Steiner.
La parte pratica offre preziose chiavi d’accesso ai mondi della subcoscienza, della memoria (anche molto antica), delle percezioni animico-spirituali. Individuate dagli Autori, Gandini e Fumagalli, tali chiavi consistono nella pratica di precise visualizzazioni unite a stimolazioni mirate su sperimentate Placche cutanee. Le Placche cutanee sono piccole aree circolari della pelle, scoperte da Giuseppe Calligaris, geniale scienziato dei primi del 1900, questi punti riflessi sul corpo schiudono il passaggio su meravigliosi orizzonti.
Gli Autori, riprendendo il lavoro di Calligaris, hanno esteso le ricerche e creato efficaci tecniche di Riequilibrio Energetico, Dinamica del ricordo (Rievocazione, Riflessologia regressiva) Ricapitolazione onirica, Rflessologia dell’ultrasensibile (Stimolazione delle facoltà soprasensibili) e altro ancora.
La libertà è, in definitiva, l’obbiettivo ultimo del cammino individuale.
Si tratta di ricostruire quell’immenso mosaico che rappresenta noi stessi, la nostra identità, la nostra anima, per sostituire l’immagine che gli altri hanno coniato per noi procurandoci un apparire invece di un essere.

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi