28 Febbraio 2020

Colpo di freddo

Dolore da colpo di freddo o umidità

Il freddo può provocare dolorose contratture dei muscoli lombari e così anche il soggiorno in un luogo particolarmente umido.
Non lasciamo passare tempo inutile e ai primi sintomi facciamoci subito un bel bagno tiepido con le essenze più riscaldanti e benefiche, che riattivano la circolazione riducendo nello stesso tempo la contrattura e quindi il dolore.
Oppure facciamoci praticare un massaggio, stando sempre molto attenti a non superare le dosi consigliate: olio essenziale di alloro, 1-2 gocce per cucchiaio abbondante di olio vegetale; olio essenziale di cannella, 1-2 gocce per cucchiaio di olio vegetale; olio essenziale di zenzero, 1-2 gocce per cucchiaio di olio vegetale. Se non abbiamo la possibilità di reperire le essenze possiamo rivolgerci a due rimedi popolari che arrivano dall’antica Russia.
Per il colpo di freddo il primo consiste in un bagno caldo in cui sciogliere 2 kg di sale inglese, che fornisce un’azione antinfiammatoria e antidolorifica molto rapidamente.
Il secondo – un po’ più laborioso -prevede il bagno alle foglie di betulla. Occorrono 500 grammi di foglie essiccate di betulla (o i kg di foglie fresche) da far bollire per 40 minuti in 10 litri d’acqua.
Si versa poi il decotto ottenuto, filtrato, nell’acqua del bagno e ci si immerge non appena la temperatura dell’acqua risulti sopportabile. Si resta immersi per 10 minuti, Si può fare questo bagno 2-3 volte la settimana.

Tratto dal libro “Mal di schiena” – RIZA

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi