02 Ottobre 2022

Mal di schiena notturno

Mal di schiena notturno
Mal di schiena notturno

A volte il mal di schiena notturno si manifesta comunque con il riposo, in assenza di una qualsiasi lesione o problema organico evidenti.

L’unica alterazione rilevabile è al massimo un po’ di tensione muscolare.
Ma è proprio la tensione che sembra non voler “mollare” durante la notte, come un tentativo inconscio della persona di proseguire nel suo atteggiamento rigido ed esigente verso se stessa.
Questo disturbo può essere anche forte e molto fastidioso. Il dolore notturno può essere basso, collocato nella zona dei reni, e ha differenti cause, fra le quali contano anche le condizioni che predisponiamo per il nostro riposo notturno. Basti pensare, ad esempio, alla qualità del materasso che scegliamo. Tuttavia non bisogna dimenticare che i motivi che stanno alla base del problema spesso non appaiono totalmente chiari, per cui potrebbe indicare anche qualcosa di serio
In questi casi molto fastidiosi, che spesso fanno passare “in bianco” diverse ore della notte e quindi alla lunga influiscono sulla qualità della vita, il rimedio migliore è un preparato omeopatico Rhus toxicodendron 5 CH, 5 granuli alle ore 16,5 granuli alle 20 e altri 5 alla comparsa del dolore notturno.
E’ comunque sempre consigliabile rivolgersi al proprio medico di fiducia, per mettere a punto una tempestiva diagnosi, individuando la precisa origine del disturbo.

Tratto dal libro “Mal di schiena” – RIZA

Related posts