23 Aprile 2019

Il Syncardon

Il Syncardon si usa in terapia fisica per il trattamento delle affezioni vascolari periferiche.
nel Syncardon vengono utilizzati impulsi adatti al ritmo cardiaco. L’apparecchio agisce come un cuore periferico per incremento della pressione locale aumentando la fase sistolica basale senza chiedere maggiore energia al cuore:
  • durata minima di applicazione 3 minuti;
  • durata massima 15 minuti;
  • ciclo: da 12 a 15 applicazioni da eseguirsi a giorni alterni

Secondo l’inventore del syncardon impulsi di pressione del bracciale devono essere sincronizzati con il ritmo cardiaco del paziente. Nel presente studio dieci volontari sono stati trattati secondo il metodo originale e senza la sincronizzazione con il ritmo cardiaco. I risultati hanno mostrato che il messaggio SynCardia era in grado di effettuare nello stesso modo se somministrato sia con sincronizzazione o senza di essa. Il elettrocardiografico attivazione dell’apparato syncardon, e la sincronizzazione stessa, sembrano essere inutili.

Tratto da “Terapia Fisica” di Erick Fussanegger – Casa di Cura San Marco

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi