12 Luglio 2020

Non c’è niente da trovare

Non c’è niente da trovare
 niente da trovare
Il santo ho sempre in mente la ricerca del divino.
Il saggio invece non cerca niente.
Alla fine il santo trova ciò che cerca, mentre il saggio non trova nulla. Il primo è legato all’immagine dell’Universo che lui stesso ha creato. Il secondo è l’Universo…
Non c’è niente da cercare, niente da trovare.., il Nulla ci rigenera come nessun altro stato della mente.
In Cina, un vecchio maestro di agopuntura e di taoismo mi ha insegnato che là dove il caos raggiunge il suo punto più alto, non tarda a comparire l’ordine, e viceversa…
Abbiamo bisogno di girare a vuoto quando la nostra mente è troppo orientata verso uno schema, un obiettivo.
E allora accogli l’ amico nascosto, il caos, che arriva per distrarti dalle illusioni in cui ti sei calato…
Fai questo esercizio: rovescia il contenuto di un cassetto sul pavimento, e lascialo lì per qualche giorno.
Da questo caos – anche se all’inizio potrebbe infastidirti – arriverà la risposta che stai cercando.
Ti accorgi che non ti piace più niente: il matrimonio, la casa, il lavoro…
Ma in vece di intervenire, passi il tempo a chiederti che cosa non va, qual è il motivo, perché è successo.
Come una persona in gabbia che, anziché fuggire, stia a discutere sui materiali di cui è fatta la sua prigione…
Smettila di ragionare e troverai la libertà. Di quando in quando, ripetiti questa frase: «Non dipende da me quello che provo. E non sono io a dover sistemare le cose. Ascolto solo ciò che sento dentro di me. Non ho niente da dirmi».
Non c’è niente da trovare.

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi