21 Settembre 2019

Aesculus Hippocastanum

Aesculus Hippocastanum
(Ippocastano)
gemme
 gemmoterapia_06
Aesculus Hippocastanum (ippocastano) è indicato in modo particolare per il trattamento dei vasi venosi
L’ Ippocastano era conosciuto già nell’ottocento, dove la tintura madre veniva impiegata nel trattamento delle emorroidi.
Flebopatie, tromboflebite, crisi emorroidaria, edema venoso, ulcera varicosa e enfisema polmonare sono i campi di azione, per cui è indicato il gemmoderivato di Aesculus Hippocastanum (Ippocastano).
La posologia (M.G 1 DH) è di 50 gocce, sempre diluite in un po’ di acqua, più volte al giorno per le emorroidi, sempre 50 gocce 1/3 volte al giorno in caso di affezioni venose.
L’ippocastano o castagno d’India è un albero appartenente alla famiglia Sapindaceae, diffuso in Europa. È molto usato come ornamentale nei viali o come pianta isolata. Crea una zona d’ombra molto grande e fitta.

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi