23 Agosto 2019

Quercus Peduncolata

Quercus Peduncolata
(Quercia) gemme, scorza della radice, ghiande, giovani radici
 gemmoterapia_03
Il gemmoderivato di Quercus Peduncolata (quercia) viene impiegato per la sua azione regolarizzante sull’apparato intestinale e stimolante a livello surrenale.
Quercus Peduncolata viene quindi indicato nei casi di astenia, ipertensione arteriosa, stipsi, senenza precoce, gengivostomatite recidivante e afta.
La posologia M.G. 1 DH è di 50/70 gocce, una volta al giorno, diluite in un grande bicchiere di acqua, 15 minuti prima del pasto.

La farnia (Quercus Peduncolata) è la specie che caratterizza maggiormente l’oasi sia perchè molto diffusa sia perchè due maestosi esemplari  di questa specie (forse anteriori al 1940) sovrastano con la loro chioma lo skyline del bosco. A questi si aggiungono moltissimi altri piantati alla nascita dell’oasi (forse 1500 piantine nel 1993/94, successivamente diradate e ridotte comunque a varie centinaia) fra cui si confondono due della stessa altezza ma preesistenti all’oasi (del 1990 circa).

Quasi tutte queste piante vegetano bene. Poche soffrono di oidio (verificare?), altre crescono lentamente (come sul sentiero 4 forse a causa dei terreni inadatti) ed altre ancora sono affette da galle. La maggior parte però cresce benissimo ed ha raggiunto dimensioni di tutto rispetto. La specie già da tempo si riproduce spontaneamente.

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi