17 Maggio 2022

La creatività degli umani

La creatività degli esseri umani
Maslow  afferma che uno dei più grandi pericoli , è di pensare che soltanto certe persone sono creative, oppure che si può essere creativi solo in certi luoghi o in certe occasioni o in particolari attività, come suonare, dipingere o fare elle sculture, ma non in altre, come guidando il taxi oppure preparan do la pastasciutta. Secondo Maslow questo è un equivoco pericoloso perché rischia di delimitare la creatività, di generare aristocrazie, mentre invece tutti possono essere creativi, tutti possono arrivare a esprimere le loro risorse di bellezza, di ingegnosità e di intelligenza.
La psicosintesi si trova in sintonia con questo pensiero: ogni essere umano, nella sua essenza più profonda, è creativo. Lo spirito umano è creativo.
Assagioli sosteneva che è dal reprimere la nostra creatività, dal non credere nella nostra creatività, che derivano frustrazione, depres sione, e rabbia, fino a produrre disturbi psichici.
E’ creativo chi ascolta i propri impulsi perché questi gli consentiranno di espri mersi nel mondo con energia ed efficacia, e creare qualcosa di bello o di utile.
Spesso ciò che blocca l’espressione della creatività é il giudizio; quando ci vengono idee nuove, molto spesso ci possono sembrare strampalate, proprio perché sono contrarie alla nostra maniera solita di pensare, e se abbiamo un senso critico molto forte, le blocchiamo.

Sezione a cura di Lucia Giovenali

Related posts