02 Ottobre 2022

Sbloccare i chakra

come possiamo sbloccare i chakra ?

In questo metodo di lavoro che propone A. Judith  ancora una volta mi sembra necessaria, da parte dell’operatore, una formazione adeguata. La conoscenza di tecniche quali la bioenergetica sopracitata ad esempio si rivela supporto indispensabile, la capacità di individuare tra mille sfumature della personalità di ognuno una scala di priorità, avere un progetto e decidere di operare creando le basi necessarie per il lavoro successivo, una profonda conoscenza del funzionamento dei Chakra che si é sperimentata su di se. Insomma intervenire a livello energetico sulla persona non é uno scherzo.
“Per sbloccare un chakra bisogna agire su diversi livelli: 
·Comprendere le dinamiche di quel particolare chakra. Significa conoscere il sistema dei chakra abbastanza bene, tanto da com prendere sia la natura di ciascun chakra, che le sue funzioni all’interno del sistema nel suo insieme. In questo modo sappia mo quello che il chakra sta cercando di ottenere e come si comporta nel suo funzionamento ottimale. 
·Esaminare la storia personale in relazione agli aspetti di quel chakra. Ogni chakra ha uno stadio di sviluppo, in cui traumi e violenze possono alterarne il funzionamento. Comprendere la vostra programmazione da ogni particolare stadio fornisce infor mazioni vitali sulla natura del blocco. 
·Impiegare esercizi e tecniche. Dal momento che i chakra sono inseriti nel corpo fisico, esistono degli specifici esercizi fisici volti ad aprire particolari parti del corpo. Vi sono anche delle meditazioni, compiti da svolgere nel mondo reale e tecniche di visualizzazione, che aiutano a influenzare i cambiamenti in un chakra
·Bilanciare gli eccessi e le carenze. Se un chakra è bloccato da una cronica tendenza a trattenere, dobbiamo imparare a lasciare andare. Se è bloccato da una perpetua tendenza a sfuggire, dob biamo imparare a focalizzare quell’area tanto nel nostro corpo che nella nostra vita. 
Tuttavia, non tutti i blocchi sono uguali, persino nello stesso chakra. Blocchi diversi richiedono diversi tipi di cura”.48 
———————– 
48 Judith A.  op. cit. 

Sezione a cura di Lucia Giovenali

Related posts