24 Febbraio 2019

Ratna yoga meditazione e rimedi dolci

Il Ratna yoga può essere un valido aiuto per trattare l’ansia e la depressione.
Ogni pratica che si esegue nello yoga mira a mantenere l’equilibrio tra le energie interne dell’organismo e quelle esterne del cosmo.
Anche nelle azioni corporee non c’è nulla che viene considerato solo fisico, così come nelle tecniche di concentrazione e meditazione nulla è esclusivamente “mentale”: corpo e mente sono un’unità inscindibile! Il Ratna yoga permette a chi lo pratica di riconoscere le proprie carenze, le proprie fragilità, e offre strumenti semplici per compensarle.
Naturalmente, come tutte le discipline e le pratiche che partono dal lavoro su se stessi, richiede costanza nell’eseguire ogni giorno il programma stabilito.
Quindi, gli esercizi qui proposti devono essere eseguiti ogni giorno, per almeno un ciclo di tre mesi.
Trascorsi i tre mesi si potrà verificare se hanno funzionato e decidere se continuare nella pratica o lasciarla.

Tratto dal libro “Guida pratica al Rilassamento e alla Meditazione” – Riza

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi