08 Dicembre 2022

Come si pratica il Rolfing ®

Il ciclo delle 10 sedute  
Il percorso del Rolfing avviene con un ciclo di dieci sedute individuali eseguite da un operatore, il Rolfer, che può praticare questo metodo solo dopo aver eseguito un rigoroso percorso di formazione.
Ogni seduta dura circa un’ora e si basa su un tema che viene personalizzato per ciascun individuo. Il Rolfer dedica del tempo a un colloquio preliminare con il cliente e osserva il corpo della persona in posizione eretta e in movimento nello spazio per “leggerne” le principali caratteristiche. Poi, grazie a un tocco sensibile e deciso al tempo stesso, il Rolfer libera le restrizioni e gli schemi motori che costringono il nostro tessuto in tensioni permanenti.
Generalmente, la seduta si svolge con il cliente sdraiato su un lettino e termina con il cliente in piedi per valutare gli eventuali cambiamenti avvenuti durante la seduta. Attraverso il tocco, la ricerca di una coordinazione motoria più efficiente e l’affinamento della percezione di sé, il rolfer mira a favorire l’integrazione psicofisica del cliente.
Completato il ciclo di dieci sedute di base e dopo aver lasciato trascorrere un periodo di tempo appropriato per consentire ai cambiamenti di sedimentarsi, è possibile approfondire il percorso intrapreso ricevendo brevi cicli di sedute post-10. Un’altra attività che ben si integra e favorisce l’incorporare del ROLFING è il ROLFING MOVEMENT.

Related posts