21 Settembre 2019

Nutrirsi – portare dentro

Portare dentro nutrirsi
Digerire bene significa saper nutrirsi “portare dentro”, lasciar passare, far diventare noi l’alimento e l’emozione a esso collegata. Un disturbo a livello dello stomaco indica quindi un problema nel rapporto con gli altri, con la nostra capacità di “lasciarli entrare” e di farci amare. Una difficoltà che, se ha bisogno di esprimersi sul piano corporeo, è perché non viene riconosciuta o accettata dalla nostra coscienza, e ci chiede quindi di essere presa in considerazione. Per farlo proviamo a vedere che cosa succede quando incominciamo a nutrirci, nei primi mesi di vita.
Amore e il latte cattivo  
Durante l’allattamento la mamma con il suo latte è il nostro primo vero “alimento”, Fin da subito perciò il cibo ha per noi questa doppia valenza di nutrirsi fisicamente e affettivamente. Per il nostro inconscio di bimbi, così profondamente radicato nel corpo, non ci sono differenze tra il latte materno e la quota di amore diffusa nelle sue molecole. La qualità del latte infatti cambia non solo in funzione di come la madre si alimenta, ma anche dei suoi stati d’animo: il latte di una madre preoccupata, rigida o distaccata è chimicamente diverso da quello di una madre rilassata e “disponibile”. Se in questi momenti cruciali il bisogno di latte/amore viene frustrato, nel senso della quantità o della qualità, il bimbo si sente carente di amore, di sicurezza e di fiducia in se stesso, e il cibo diventa per lui qualcosa di ambiguo, che è difficile amare perché non arriva come lui vorrebbe, Sensazione che con la crescita viene dimenticata, ma che rimane intatta sul fondo dell’anima proprio perché non risolta.

Tratto dal libro “I rimedi naturali per lo stomaco” – Riza

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi