23 Aprile 2024

Le cause dell’ansia

L’ansia può avere diverse cause o fattori favorenti.
Tra queste cause senza dubbio ci sono le modalità di relazione con gli altri e, più in generale, con il mondo esterno, apprese durante la crescita, a partire dal momento dello nascita che riteniamo sia uno dei momenti salienti della propria esistenza.
È importante poi l’atmosfera familiare, sia da piccoli che da adulti: ci sono famiglie dove il senso di imminenza e di allarme è sempre molto presente.
Riassumendo, l’ansia può manifestarsi in soggetti che:
• hanno vissuto l’infanzia in atmosfere familiari ansiogene e/o depressive:
• hanno subito traumi fisici o psichici e non sono ancora riusciti a superarli;
• si trovano in contesti forzati in cui non possono esprimere se stessi:
• sono sulla soglia di una scelta importante che va contro io stato delle cose (per esempio, divorzio) e che non sentono del tutto legittima;
• sono in situazioni “senza via d’uscita”;
• vivono una routine in cui non sono presenti passioni autentiche:
• praticano scorsa attività fisico e sessuale.
L’ansia compare anche in:
• bambini e adolescenti privi di riferimenti familiari e/o sociali validi e costanti:
• adolescenti e giovani carichi di aspettative genitoriali su studio, lavoro e stato sociale.

Related posts