27 Febbraio 2021

Dolci

Dolci

Lo zucchero bianco andrebbe usato con moderazione, attenzione alle bevande che ne contengono in quantità rilevante, basti pensare che un bicchiere di aranciata equivale a sei zollette di zucchero.

 Sconsigliati i dolcificanti, le prove della cancerogenicità di aspartame, saccarina e simili sono ormai riconosciute dalla comunità scientifica e recenti studi hanno dimostrato che non aiutano nel controllo delle calorie.
Sì al miele ricco di minerali e vitamine, senza eccedere, informandosi però sulla provenienza, i mieli che provengono da zone inquinate sono pieni di composti tossici.
Alcuni ricercatori sostengono che alimenti con alto Indice Glicemico favoriscono l’insorgenza della depressione cioè che chi è depresso cerca alimenti dolci in quanto questi stimolano la produzione di serotonina nel cervello.
Sembrerebbe quindi che non sarebbero tristezza e depressione a instaurare la voglia di dolci, così come si è sempre creduto, ma la dipendenza da zucchero a generare depressione e malessere.

Per limitare gli zuccheri semplici il più possibile si può fare ricorso ad alcuni alimenti che di per sé riducono la voglia di dolci.

La cannella, la zucca, la patata dolce, la carota e la stevia rebaudiana sono cinque degli alimenti in argomento.

Inoltre cominciando a leggere con attenzione le etichette degli ingredienti e non comprare gli alimenti che riportano zucchero tra i primi della lista e limitando le bevande zuccherate ed anche succhi di frutta che non siano 100% di sola frutta. Con queste semplici accortezze già avrete fatto un buon lavoro.

il terapeuta risponde
Le terapie naturali vanno sempre personalizzate, le cure vanno date da un terapeuta esperto, questi sono solo consigli generali 
Per consigli personalizzati su problemi, dubbi, prodotti, ricette, potrete scrivermi su questo sito. 

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi