01 Febbraio 2023

Il tuo bambino inizia la scuola e ti senti ansiosa?

Il tuo bambino inizia la scuola e ti senti ansiosa?

ansiosa

Tra le forme d’ansia non contemplate dalle statistiche ufficiali ce n’è una tipica di settembre. È quella materna, di molte mamme abituate a passare tantissimo tempo con il figlio, e che perciò vivono il primo giorno di asilo o di scuola come se fosse la prima vera uscita del bimbo dal loro grembo.
È una forma ansiosa che comincia già diverse settimane prima, che scivola nel pianto e che culmina al momento del distacco, percepito come una vera e propria separazione, uno “strappo”.
Un’ondata emotiva che il figlio non può non sentire: il piccolo vede la mamma star male e ciò gli fa percepire il nuovo mondo come ostile e pericoloso, e – più profondamente – la sua prima possibilità di autonomia come un tradimento che infligge dolore alla mamma.
L’ansia materna fa da protagonista della scena, negando al figlio quella spontanea curiosità e quel sano stupore per il nuovo contesto. È bene rendersene conto e prevenire inutili traumi ai piccoli.
Gli errori della mamma ansiosa
• Parlare con le amiche dei propri timori in presenza del bambino.
• Perdere il controllo o commuoversi al momento del distacco.
• Convincere con troppa foga il bimbo – ma in realtà se stessa – che scuola o asilo sono una bella esperienza.
• Chiedere conferme al bambino del suo affetto quando saranno lontani”.
• Giustificarsi con il bambino e sentirsi in colpa.
Che cosa fare se sei ansiosa
• Sii complice del piccolo: trasforma i primi giorni di scuola o di asilo in un’avventura da vivere in modo complice con tuo figlio. Mostrati curiosa della nuova esperienza: ciò sposta la sua attenzione sudi essa senza sensi di colpa e paure.
• Cogli l’occasione: è un’opportunità per vedere tuo figlio in modo nuovo e seguirlo nel suo incontro con il mondo.
• Festeggia con tuo figlio: organizza una piccola festa per celebrare l’evento con gioia e togliere da esso ogni sfumatura negativa.
• Scegli bene l’asilo: conoscere riduce l’ansia. Vai di persona a vedere asilo o scuola: devi sentirlo come posto sicuro e accogliente, a cui affidare tuo figlio.

Related posts