24 Ottobre 2020

La personalità del segno dei Pesci

La personalità del segno dei Pesci
Astrologia e Salute
Astrologia e Salute
Le parole chiave per la personalità di chi è nato sotto il segno dei Pesci sono: simpatia, ispirazione, indecisione, fiuto psicologico, spirito di sacrificio.
Se i diversi tipi astrologici potessero essere fondamentalmente ripartiti (ciò che, in linea di massima, è effettivamente possibile) in due categorie, i trasmissori e i ricettivi, voi dei Pesci apparterreste senz’altro alla seconda.
In altre e più semplici parole, ciò significa che la vostra mente è sempre pronta e disposta a recepire, con estrema sensibilità, qualsiasi messaggio emozionale le pervenga da persone, cose o situazioni.
Una sensibilità così accentuata può costituire un fattore positivo, purché voi Pesci abbiate cura di mantenervi, diciamo così, in sintonia solamente con persone e cose che siano in grado di sollevarvi il morale e rafforzare la vostra personalità.
Infatti, se non starete molto in guardia, potrete invece finire facilmente sotto l’influenza di gente e situazioni dì carattere deteriore; ciò che determinerebbe sicuramente un grave danno per voi.
Ricordatevi sempre, tra l’altro, che il segno dei Pesci controlla la 12a Casa, quella cioè che talvolta gli astrologi definiscono la « Casa dell’autodistruzione! »
La posizione del Sole nei Pesci vi rende sempre consci e sensibili alle disgrazie e alle sofferenze degli altri, senza che li discriminiate previamente in base alla posizione sociale o ai rapporti più o meno stretti di affetto c amicizia o di conoscenza che essi hanno con voi. Si può quindi dire che siete sempre pronti a concedere al prossimo tutta la vostra comprensione e compassione, sia che egli le meriti o no.
I tipi dei Pesci, infatti, sono sempre profondamente turbati dalle infelicità del mondo e sanno dare una sola soluzione al problema del male: l’autosacrificio, motivato in parte da un profondo senso di pietà c in parte da un desiderio che potrebbe essere definito di espiazione!
In voi dei Pesci sono insite raffinatezze e delicatezze dì gusti; qualità che spesso includono un elevato senso estetico II quale può trovare espressione nella musica, nella letteratura e nelle arti in genere.
Quando gli aspetti planetari sono favorevoli alla voce, i tipi del vostro segno possono diventare cantanti famosi.
Caruso e Geraldine Farrar (tanto per citare due esempi) appartenevano al segno dei Pesci e raggiunsero il culmine del successo proprio perché erano in grado dì esprimere con il canto la loro intima e inconscia percezione di un mondo invisibile.
Siete istintivamente portati al cameratismo e a condividere le esperienze e le sensazioni del prossimo. Dovreste tuttavia stare in guardia nei confronti di chi ne approfitta per sfruttarvi sotto il profilo mentale e fisico, rendendovi agitato e incapace di decidere circa i vostri stessi affari.
Quando dovreste venirvi a trovare in una simile situazione, per superare lo stato di esaurimento e per ristabilire nella vostra vita condizioni di equilibrio e dì armonia, vi sarà sufficiente astenervi per qualche tempo dal contatto col prossimo, in modo che la vostra mente, sottratta alle influenze negative dei pensieri altrui, possa tornare a concentrarsi sulle cose di vostro esclusivo interesse.
Quando i nati nei Pesci vengono sottoposti a prolungati conflitti emotivi, spesso sono portati ad abbandonarsi a reazioni dettate dallo stato ansioso; a soffrire di disturbi sensoriali, di fobie e di senso di costrizione; in ogni caso il loro comportamento ne risente!
Se e quando si manifestino i sintomi fisici connessi con tali nevrosi, voi dovreste sforzarvi di identificare e isolare i fattori che le hanno causate ed eliminarli. Se però, nonostante tutto, il vostro equilibrio mentale dovesse continuare a restare scosso e alterato, ricorrete subito a un buon psichiatra, il quale vi potrà essere di grande aiuto anche perché voi siete soggetti che reagiscono in modo positivo alla psicanalisi.
Nella scelta di una vocazione capace di mettere in luce e rivelare i potenziali talenti di cui siete abbondantemente provvisti, dovreste prendere in considerazione tutte quelle professioni che richiedono fantasia creativa, trasporto contemplativo, diplomazia e senso dell’opportunità.
In dipendenza anche, ovviamente, della specifica educazione che vi è stata impartita e dell’ambiente familiare in cui siete stati allevati, dovreste quindi riuscire a cogliere il successo in carriere come  artista teatrale, scrittore, poeta, musicista, assistente sociale, commerciante, pubblicitario, sacerdote, marinaio, prestatore d’opera in ospedali, prigioni e conventi.
Potreste anche trovare la strada più indicata per voi nell’arte sanitaria, come farmacista, terapista, amministratore ospedaliero, neurologo, psichiatra, pediatra ovvero (se siete una donna) anche come semplice infermiera e istitutrice.
Nelle vostre relazioni amorose vi rivelate tenero e devoto, assumendo spesso un ruolo passivo, anche se siete uomo: tanto più, poi, se siete donna! A causa dell’enorme influsso che la sfera emotiva esercita in generale sulla vostra salute, dovreste guardarvi bene dallo sposare una persona il cui oroscopo presenti aspetti siderali dissonanti con i vostri.
Come regola generale voi dei Pesci troverete i soggetti più adatti alla vostra personalità nelle persone nate in periodi di tempo corrispondenti ai segni solari del Cancro, dello Scorpione, del Toro e del Capricorno. I candidati meno idonei a unirsi per tutta la vita con voi dovrebbero essere invece quelli della Bilancia, a meno che specifici aspetti planetari non affermino recisamente il contrario.
Uomini e donne dei Pesci sono tutti dotati di una forte sessualità, che spesso può indurli a non prendere in considerazione o a trascurare totalmente altri importanti aspetti della vita coniugale.
In particolare le donne, se nel loro oroscopo hanno una Venere in posizione maligna, scelgono spesso il loro compagno tenendo conto solamente dell’attrazione sessuale. In alcuni casi, infine, i soggetti del vostro segno trovano uno sfogo per la loro eccessiva lascivia, dedicandosi alle esperienze medianiche o abbandonandosi a un fervore religioso così esasperato, da essere giudicato dallo Schrenck-Notzing come l’equivalente psichico della ninfomania.
La sessualità dei maschi nati sotto i Pesci è spesso talmente accentuata da indurli a ricercare incessantemente sempre nuove avventure amorose. Inoltre, poiché, almeno in linea generale, sono dotati in sommo grado di fascino e magnetismo, essi non hanno bisogno dì ricorrere all’aggressività per procurarsi legami e relazioni irregolari, anche perché vi sono talune donne che sembrano accusare più delle altre il potere di attrazione dei maschi nati nei Pesci, a un punto tale da essere pronte a concedersi loro, anche senza esserne state richieste (per lo meno formalmente).
I vostri difetti derivano quasi sempre dalla debolezza di carattere e non costituiscono affatto la prova o l’indizio di una vera malvagità d’animo. Anzi, mediante un adatto controllo e in circostanze favorevoli, essi possono essere corretti con risultati del tutto positivi.
Per riassumere; il vostro segno è dominato da Nettuno, il misterioso pianeta dell’illusione, della fantasia, dell’idealismo, della magia, della ricettività extrasensoriale, ma anche dello sfacelo e della distruzione.
Voi dei Pesci siete soggetti dotati di vivo senso artistico, passivi, estremamente sensibili ed emotivi, ricchi di spirito di sacrificio. Giove, che controlla a sua volta la costellazione dei Pesci, esaspera ancor di più la vostra espansività di mente e di spirito, mettendovi in grado di valicare le barriere dell’universo materiale, per passare oltre, penetrando in una nuova misteriosa dimensione, ovvero precipitando nel caos, nella distruzione e nel disfacimento.
Possedete anche, in una certa misura, le, qualità positive che sono tipiche di chi è controllato da Giove. Siete cioè benevoli, saggi, spontanei e portati a far tesoro dell’esperienza.
Avete a disposizione i mezzi per costruirvi un brillante avvenire e, qualche volta, perfino per esercitare la vostra influenza sul genere umano (come accadde per esempio ad Albert Einstein, che era appunto nativo dei Pesci), oppure per restarvene immobili e passivi, immersi nei vostri sogni. A voi, dunque, la scelta!

Tratto dal libro “Astrologia e Salute di V. Garrison” – Longanesi

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi