27 Maggio 2019

Cellulite, la schiena

Cellulite, la schiena

schiena

La schiena femminile è veramente bella.
Se tutto è a posto i muscoli che fiancheggiano la spina dorsale formano una specie di graziosa “fossetta”.
La cellulite sui fondo schiena appesantisce però la vita e cambia la forma dei fianchi. Sul dorso, invece, all’altezza del reggiseno, produce sgradevoli protuberanze. particolarmente visibili quando si porta il costume da bagno o l’abito da sera.
Bellezza a parte, i muscoli danno flessibilità alla spina dorsale: è perciò molto importante che siano in perfetta forma, inoltre, la schiena è molto soggetta a strappi muscolari.
Capita sovente di sentire persone lamentarsi di mal di schiena e di atroci dolori alla colonna vertebrale: un corretto esercizio fisico è il mezzo migliore per evitare questi inconvenienti.
Esercizi per la schiena
Per i primi tre esercizi, servitevi di un paio di manubri (del peso di i chilo, i chilo e mezzo) o di alcuni libri oppure di calze piene di sabbia o di sassi dello stesso peso dei manubri.
1.In piedi, gambe divaricate, braccia sollevate oltre il capo. Piegatevi in avanti e portate i manubri in mezzo alle gambe, spingendo il più indietro possibile, sempre con le ginocchia tese. Ripetete 10 volte.
2. In piedi, gambe divaricate, ginocchia tese, braccia lungo il corpo. Piegatevi in avanti, con i gomiti tesi. Sollevate lentamente le braccia dietro la schiena. Restate in questa posizione e contate fino a tre, poi riabbassate le braccia. Ripetete 10 volte.
Questo è un esercizio ottimo per il dorso, quando cominciano a manifestarsi le protuberanze all’altezza del reggiseno.
3. In piedi, gambe divaricate, braccia lungo il corpo. Portate le braccia dietro la schiena. Conservate la posizione e contate fino a tre, poi riportate le braccia lungo i fianchi. Ripetete 10 volte.
Anche questo movimento è utile per eliminare la cellulite della schiena.
4. In piedi, gambe divaricate, mani intrecciate dietro la nuca. Chinatevi in avanti, tenendo i gomiti tesi.
Ripetete 10 volte.
Posizione iniziale con busto piegato in avanti, gambe tese braccia verso terra che impugnano la barra. Rialzatevi lentamente. Poi abbassate lentamente la sbarra fino a terra. Ripetete 10 volte.
Cominciate piegando il busto in avanti e tenendo la sbarra vicino a terra. Portate lentamente la sbarra verso il petto, spingendo i gomiti indietro, poi, lentamente, abbassate la sbarra a terra.
Ripetete 10 volte.
Quando spingete i gomiti indietro dovete sentire la contrazione dei muscoli della schiena.
Eseguite questi quattro esercizi con un bastone o una sbarra pesanti.
Cominciate tenendo la sbarra in alto sopra il capo. Abbassatela lentamente dietro le spalle, contate fino a cinque, poi risollevatela.
Ripetete 10 volte.
Ogni volta dovete sentire la contrazione dei muscoli del dorso e il rilassamento della tensione.
Tenendo la sbarra sulle spalle, chinatevi lentamente in avanti, poi rialzatevi, sempre lentamente.
Ripetete 10 volte.
Questo esercizio aiuta a sciogliere i noduli che si formano lungo la spina dorsale.

Tratto dal libro “Cellulite” di Nicole Ronsand -Sonzogno

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi