02 Aprile 2020

Terme di Telese

Acque Termali
Acque Termali

Le acque di Telese Terme hanno una tradizione antichissima.Le sorgenti sulfuree comparvero dopo il terremoto del 1349 che causò la fuoriuscita di acque minerali.Ben presto la loro fama si diffuse, essendosi rivelate utilissime per la cura delle malattie della pelle, dell’apparato digerente, dell’apparato respiratorio e dei reumatismi. Risale al 1734 la prima pubblicazione sull’argomento dal titolo “De acidulis telesinis dissertatio”, di Tommaso Bruni a cui seguirono nel 1819 le “Memorie sull’indole e sull’uso delle acque minerali di Telese” di Pietro Paolo Perugini e nel 1857 la “Guida medica per l’uso delle acque minerali di Telese” di Liborio Marone.

Le acque di Telese Terme sono acque minerali sulfuree che contengono zolfo bivalente in stato di trasformazione permanente simile a quello contenuto in tutte le cellule del corpo umano. Interagendo con quello presente nel nostro organismo genera una miscela di benefici chimico-fisico-biologici e terapeutici che non si riscontra in altre acque prive di zolfo che lo contengono con altre valenze. Inoltre, ricche di anidride carbonica, facilitano la circolazione sanguigna periferica poiche il loro effetto sulla cute provoca la dilatazione dei capillari, a vantaggio dell’attività cardio-vascolare.
Per trarre il massimo beneficio dalle preziose acque curative, le Terme di Telese offrono programmi di cura personalizzati sotto stretto controllo medico
Le acque sulfuree, carboniche, alcaline-magnesiache delle Terme di Telese sono indicate in numerosi ambiti patologici ed in particolare nelle affezioni:
dell’orecchio, del naso, dell’apparato respiratorio o e della gola, delle malattie artro-reumatiche, dell’apparato vascolare, delle patologie dermatologiche, dell’apparato genitale femminile, dell’apparato gastroenterico e delle vie biliari, malattie professionali, postumi di infortuni.
Oltre alle cure termali classiche può essere utile abbinare terapie accessorie o trattamenti complementari che il medico termale consiglierà in base alle esigenze del paziente:
Massoterapia, Kinesiterapia respiratoria, Trattamenti dermatologici integrati (fototerapia per la cura della psoriasi e di altre malattie dermatologiche), Terapie elettriche, Ultrasuonoterapia, Radarterapia, Marconiterapia,
Magnetoterapia, Percorsi vascolari in piscina termale, Ginnastica riabilitativa in palestra o piscina.
Materiale tratto dal sito: www.termeditelese.it

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi