10 Dicembre 2019

Olio essenziale di Mirra

OLIO ESSENZIALE DI MIRRA 
Commiphora myrrha
Famiglia: Burseraceae
nota di base
Già conosciuta migliaia di anni fa, la Mirra era considerata molto preziosa, infatti compariva fra i doni portati dai Re Magi per la nascita di Gesù.
Grande arbusto che può raggiungere i 3 metri di altezza con foglie divise in tre lobi e fiori bianchi di piccole dimensioni. Dal tronco esce un liquido giallognolo che quando solidifica assume un colore ambrato. Pianta originaria del l’Africa del nord-est, predilige i terreni aridi.
L’olio essenziale si ricava con il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido giallo con un intenso aroma speziato.
Disinfiammante, antisettico, astringente, carminativo, sedativo, espettorante, antireumatico. L’olio essenziale di Mirra risulta efficace per le forme di bronchite, per eczemi e screpolature della pelle, per i dolori reumatici, per gengiviti e stomatiti, per la diarrea

CONSIGLI PRATICI 

in una bacinella di acqua bollente mettete 10 gocce di olio essenziale di Mirra, copritevi il capo con un asciugamano, inspirate per tre minuti, interrompendo brevemente e ricominciate a inspirare finché non finirà il vapore sprigionato dall’acqua. Mettete poi in un bruciatore di essenze 3-4 gocce di olio essenziale di Mirra e mettetelo nella camera vostra. Potete anche metteme 6-7 gocce in un umidificatore predisposto per le essenze.
in un bicchiere di acqua tiepida mettete 5 gocce di olio essenziale di Mirra. Fate sciacqui prolungati, almeno due volte al giorno, finché il disturbo non sarà scomparso.
in 300 ml di acqua distillata mettete 6-7 gocce di olio essenziale di Mirra. Con compresse di garza sterile fate impacchi alle zone interessate. Ripetete quotidiana mente finché non noterete un miglioramento.
fate bollire e raffreddare 400 ml di acqua, aggiungete 10 gocce di olio essenziale di Mirra, e fate un clistere, una volta al giorno, fino alla scomparsa dello stato diarroico.
su una compressa di garza sterile mettete 3 gocce di olio essenziale di Mirra e applicatela per almeno un quarto d’ora sulla zona interessata. Potete anche aggiungerne 10 gocce all’acqua del semicupio e immergervi per un quarto d’ora / venti minuti.

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi