24 Ottobre 2020

La frizione della pelle

Una frizione superficiale apporta nutrimento alla pelle. Facendo affluire il sangue alla superficie (e liberando così le scorie che ristagnano nei depositi cellulitici) il massaggio porta alle cellule della pelle il nutrimento necessario.
Massaggi
La stimolazione superficiale inoltre aumenta il flusso di sangue in tutto il corpo e calma i nervi.
Eliminando le cellule morte in superficie, la frizione permette alla pelle di respirare meglio e ne migliora la struttura.
La frizione fatta con acqua è efficace quanto quella asciutta.
Molte donne preferiscono infatti frizionarsi mentre fanno il bagno o la doccia. Una volta insaponate, strofinatevi energicamente con una spazzola di setola o con una spugna vegetale.
Massaggiate in senso verticale braccia e gambe e con movimenti rotatori la schiena e il ventre, per un paio di minuti.
Poi concentrate l’azione esclusivamente sulle zone colpite dalla cellulite e strofinate ancora per qualche minuto finché non vedrete la pelle diventare bella rossa.
Concludete il trattamento con una doccia a mano, riducete gradatamente il calore della doccia, finché non sarà fredda e sciacquatevi completamente.
Oltre a sciogliere i noduli della cellulite, le frizioni asciutte lasciano una pelle così liscia e levigata che sono ormai entrate a far parte della normale quotidiana routine di bellezza di molte donne francesi.
Usate una spugna vegetale asciutta (a guanto o a cinghia) e strofinatevi come se foste nel bagno. Non premete troppo.
La frizione a secco fa arrossate la pelle molto più rapidamente della frizione con acqua. Se avete la pelle molto sensibile, intimidite leggermente la spugna vegetale.
L’arrossamento indica che il sangue è affluito in superficie.
Una volta che vi siete abituate al massaggio con la spugna vegetale asciutta, potete arrivare a fare la frizione con un guanto speciale, fatto di lana e crine di cavallo intrecciati.
Lo si importa dalla Francia o dalla Germania.
Se il vostro fornitore non ce l’ha fatevelo ordinare.
Frizionatevi a secco per cinque o sei minuti ogni giorno, concentrandovi sulle zone cellulitiche finché non le vedete diventare rosse.
Anche quando non avrete più problemi di cellulite, continuate a fare queste frizioni quotidiane, come fanno le donne francesi.
Vi rinvigoriranno e vi daranno una pelle splendida e liscia come quella di un bambino.

Tratto dal libro “Cellulite” di Nicole Ronsand -Sonzogno

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi